Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaCronacaIncendi › Non si fermano gli incendi nell´Isola
Red 11 agosto 2020
Non si fermano gli incendi nell´Isola
Oggi, quattordici roghi hanno ferito la Sardegna. Di questi, quattro hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Carbonia, Nule, Buddusò e Teti


CAGLIARI – Oggi (martedì), quattordici roghi hanno ferito la Sardegna. Di questi, quattro hanno richiesto l’intervento del mezzo aereo del Corpo forestale, nelle campagne di Carbonia, Nule, Buddusò e Teti.

Il primo incendio è divampato nell'agro di Carbonia, in località M.Rosmarino, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base di Marganai. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Carbonia, coadiuvata dal personale eliportato, da due squadre dei Vigili del fuoco di Carbonia e due di volontari della Protezione civile. Le fiamme hanno percorso circa un ettaro di pineta. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei si sono concluse alle 14.

Il secondo rogo si è sviluppato nelle campagne di Nule, in località Arile, dove è intervenuto un elicottero proveniente dalla base di Anela. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Benetutti, coadiuvata dal personale eliportato, da una squadra locale di Forestas ed una della Compagnia barracellare di Benetutti. Le fiamme hanno percorso circa 2ettari di pascoli cespugliati. Le operazioni di spegnimento si sono concluse alle 15.

Il terzo incendio si è registrato nell'agro di Buddusò, in località C.ra Sos Vaccos, dove sono intervenuti tre elicotteri leggeri provenienti dalle basi di Alà dei sardi, di Anela e di Farcana, ed un elicottero pesante da Fenosu. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Buddusò, coadiuvata dal personale eliportato e dalla pattuglia forestale di Bitti, ha richiesto l'invio tramite la Soup-Linea spegnimento di due Canadair di stanza a Olbia. Sul posto sono intervenute anche tre squadre di Forestas. Le fiamme hanno percorso una superficie abbastanza contentuta di latifoglie. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei sono terminate alle 17.50, mentre l'attività di bonifica delle squadre a terra prosegue.

Il quarto rogo è divampato nelle campagne di Teti, in località Bisani, dove sono intervenuti due elicotteri leggeri provenienti dalle basi di Sorgono e di San Cosimo, ed il Super Puma da Fenosu. L'orografia impervia e la grande quantità di combustibile vegetale ha reso necessario anche il supporto di tre Canadair. Le operazioni di spegnimento sono state dirette dalla Stazione di Sorgono, coadiuvata dal personale eliportato, dal Gauf di Nuoro, da due squadre di Forestas e due di volontari. Le fiamme hanno percorso una superficie boschiva di alcuni ettari. Le operazioni di spegnimento dei mezzi aerei sono tutt'ora in atto.


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)