Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Marijuana in casa: algherese in manette
Red 17 novembre 2020
Marijuana in casa: algherese in manette
Il Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Alghero ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane incensurato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente


ALGHERO - Il Nucleo Operativo e radiomobile della Compagnia di Alghero ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un giovane incensurato residente in questo centro, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Durante i controlli finalizzati al contrasto del mercato illecito di stupefacente nelle strade della Riviera del corallo, i militari hanno individuato un giovane che, con fare sospetto, stava tergiversando in zona. Pronto il controllo dei Carabinieri che, prima hanno richiesto richiedendo un documento di identità del 20enne: però, registrata una giustificazione non credibile circa il motivo della sua presenza in quel luogo, il giovane ha incrementato i sospetti degli inquirenti, riferendo di vivere in luogo diverso rispetto all’attuale residenza.

Così, i militari sono andati nell’abitazione del giovane per una perquisizione. I sospetti si sono rivelati fondati: sono stati trovati 900grammi di marijuana, suddivisi in buste di varie dimensioni, oltre al materiale necessario per la pesatura e il confezionamento (tre bilancini di precisione). Inoltre, sono stati rinvenuti due dosi di eroina (da mezzo grammo l’una), anch’essa destinata allo spaccio.

Secondo i dati del Dipartimento Politiche antidroga relativamente al traffico di marijuana l’oscillazione del prezzo medio è compreso tra i 950 e i 1.500euro al chilogrammo, nello spaccio il prezzo medio al grammo varia tra i 5 e i 6euro. L’operazione ha sottratto al mercato illegale un importante quantitativo di sostanza stupefacente, il cui consumo è purtroppo sempre più diffuso, soprattutto dagli adolescenti. Al termine delle formalità di rito, i militari hanno dichiarato in stato di arresto il giovane spacciatore che, incensurato, «stava evidentemente avviando un autonomo canale di spaccio delle pericolose sostanze illegali».
15/4/2021
La donna ha riferito di essere stata oggetto, da parte del fidanzato, di maltrattamenti da diversi anni. Arrestato, è risultato essere anche gravato dalla misura di divieto di detenzione armi, ma trasportava con se tre coltelli a serramanico
15/4/2021
Ieri, in un paese dell´hinterland sassarese, un 35enne è stato tratto in arresto per rapina, maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di oggetti atti a offendere perchè, dopo una lite con la fidanzata convivente, l´aveva aggredita fisicamente e le aveva sottratto il telefono cellulare
15/4/2021
Ieri, la Polizia ha tratto in arresto un 39enne, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Sassari
15/4/2021
All’interno dei locali e dell’abitazione i due fidanzati erano riusciti a creare una vera e propria serra “in house”, riuscendo a coltivare ben 111 piantine di cannabis dell’altezza tra i 30 e i 40 cm, grazie all’ausilio di lampade termiche, deumidificatori, pompe di calore e stufe, che ne ricreavano l’ambiente ideale di crescita


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)