Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAmbiente › Energia: approvate linee indirizzo strategico Pears
Red 28 novembre 2020
Energia: approvate linee indirizzo strategico Pears
La Giunta regionale ha approvato la delibera che approva le linee di indirizzo per l’aggiornamento strategico del Piano energetico ambientale regionale della Sardegna, lo strumento attraverso il quale la Regione autonoma della Sardegna, nello scenario nazionale ed europeo, monitora lo stato del consumo energetico nell´Isola


CAGLIARI - «La Sardegna guarda lontano. Vogliamo costruire un futuro sostenibile, attraverso una politica energetica integrata e innovativa, rispettosa dell’uomo e dell’ambiente, ma capace di sostenere lo sviluppo economico dell’Isola”. Il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas commenta così l’approvazione in Giunta della delibera che approva le linee di indirizzo per l’aggiornamento strategico del Piano energetico ambientale regionale della Sardegna, lo strumento attraverso il quale la Regione, nello scenario nazionale ed europeo, monitora lo stato del consumo energetico nell'Isola.

«In tema di energia e sviluppo sostenibile - spiega l’assessore regionale dell’industria Anita Pili - il contesto normativo e socioeconomico, nazionale ed europeo è mutato, anche per gli effetti della pandemia. E’ quindi necessario adeguare il piano energetico al nuovo scenario, per migliorarne l’efficacia. L’abbandono del carbone rimane il nostro obiettivo. I dati del secondo rapporto di monitoraggio, pubblicato lo scorso 30 aprile sono confortanti. Era emerso, infatti, un trend positivo che registrava un progressivo calo delle emissioni di Co2, che ci porta a ritenere che l’obiettivo di abbatterle del 50percento sia raggiungibile entro il 2030».

In merito agli indirizzi strategici, oltre all’aggiornamento del piano, e alla riduzione delle emissioni di Co2 al 2030, il documento approvato dalla Giunta prevede la promozione delle fonti rinnovabili, la creazione di un solido sistema di approvvigionamento e di trasporto del gas naturale, del bio-metano e dei gas verdi, la realizzazione di una filiera dell’idrogeno e dei gas rinnovabili, e un forte impulso alla mobilità sostenibile di persone e merci, in particolare elettrica e a metano. Una specifica attenzione, infine, è destinata alla valorizzazione delle nuove forme di autoconsumo.

«La vera rivoluzione - conclude l’esponente della Giunta Solinas - sarà proprio il coinvolgimento delle cosiddette “comunità energetiche locali”, per rendere i territori energeticamente autonomi, trasformando così, i clienti da semplici “consumer a prosumer”, ovvero produttori e consumatori allo stesso tempo». La delibera da mandato al Servizio Energia ed economia verde dell’Assessorato regionale dell'Industria, ufficio responsabile dell’aggiornamento del Pears, di individuare un coordinatore scientifico esperto in materia, e di esperire la procedura di verifica di valutazione ambientale strategica, preliminare all’aggiornamento del piano energetico.

Nella foto: Anita Pili e Christian Solinas
Commenti
16/1/2021
Questa mattina, insieme al personale della società in house Multiservizi, verrà presa una decisione definitiva in merito al recupero e messa in sicurezza o abbattimento totale
15/1/2021
Il sindaco di Cagliari ha fatto il punto sul nuovo sistema. Presenti alla conferenza stampa anche l´assessore comunale all´Igiene del suolo Alessandro Guarracino, il presidente della Commissione all´Ambiente Raffaele Onnis e il dirigente del Servizio comunale Igiene del suolo Roberto Montixi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)