Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Cagliari: scoperte evasioni fiscali per 1,5milioni
Red 16 gennaio 2021
Cagliari: scoperte evasioni fiscali per 1,5milioni
Nelle ultime settimane, i finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari hanno concluso numerosi interventi fiscali nel capoluogo regionale e nell´immediato hinterland), constatando, complessivamente, 1,5milioni di euro di ricavi non dichiarati al Fisco e un’Iva per complessivi 266mila euro


CAGLIARI - Nelle ultime settimane, i finanzieri della Seconda Compagnia di Cagliari hanno concluso numerosi interventi fiscali nel capoluogo regionale e nell'immediato hinterland (Assemini, Decimoputzu e Selargius), constatando, complessivamente, 1,5milioni di euro di ricavi non dichiarati al Fisco e un’Iva per complessivi 266mila euro. I soggetti verificati, frutto di una selezione conseguente a un'indicizzazione secondo precisi canoni di pericolosità fiscale, sono stati selezionati a esito del collaudato sistema di incrocio delle risultanze della quotidiana attività di controllo del territorio con i dati e le informazioni agli atti dei Reparti e le evidenze emerse dalle interrogazioni alle banche dati in uso al Corpo.

Un’attività meticolosa e articolata, con la finalità di intercettare le forme di evasione fiscale più pericolose e maggiormente lesive degli interessi collettivi, intercettate e quantificate anche grazie a particolari strumenti operativi, tra i quali lo “Spesometro”, un applicativo nel quale confluiscono le fatture emesse dai vari operatori economici nei confronti dei rispettivi clienti. Caratteristica comune a tutte le circostanze oggetto d’ispezione, è stata la qualifica di evasore totale dei verificati, i quali, per diverse annualità, non hanno presentato al Fisco le dovute dichiarazioni dei redditi, anomalia resa ancora più particolare dal fatto che gli stessi risultavano pienamente attivi nel proprio campo professionale di competenza con la realizzazione di specifici volumi di affari e il sostenimento di costi di esercizio. L’attività di controllo ha interessato attività operanti in diversi settori commerciali quali la riparazione di autoveicoli, l’antincendio, il soccorso stradale, le demolizioni di metalli, l’edilizia e la riparazione di macchinari.
19:07
Il prete algherese, deceduto a 45 anni, era il parroco del convento della Mercede a San Cataldo, in provincia di Caltanissetta. Dopo i funerali, celebrati domani pomeriggio, la salma verrà trasportata ad Alghero
22:06
Tra venerdì e sabato, sono stati eseguiti 119 posti di controllo, identificate 719 persone, controllati 414 veicoli, rilevate settantasei infrazioni al Codice della strada, il sequestro amministrativo di tre veicoli e il ritiro di nove documenti di circolazione
27/2/2021
Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia, dopo aver raccolto le testimonianze degli altri ragazzi presenti, hanno ricostruito l’esatta dinamica del fatto, individuato l’aggressore e accertato le responsabilità del ragazzo più grande
27/2/2021
Nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Orotelli hanno sorpreso quattro giovani di età compresa tra i 21 e i 29 anni mentre, indossando delle maschere, si stavano intrattenendo davanti a un bar di Corso Vittorio Emanuele III non rispettando il divieto di assembramento nei luoghi pubblici
27/2/2021
I Carabinieri della Stazione di Irgoli hanno denunciato in stato di libertà un giovane che, infastidito dai rumori provocati dal vicino in stato di ebrezza, lo ha aggredito procurandogli lievi lesioni al volto
27/2/2021
Denunciati in stato di libertà un 66enne e un 87enne della provincia di Napoli, che hanno incassato la vendita di una consolle senza poi inviarla, e un 20enne napoletano che ha inviato al contraente un tagliando assicurativo falso per la polizza dell’autovettura


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)