Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizienuoroCronacaArresti › Arma clandestina: 41enne in manette
Red 2 ottobre 2019
La Polizia ha arrestato un uomo originario di Sassari e residente a Teti trovato in possesso di un’arma clandestina. Erano circa le 13.40 di domenica, quando gli uomini del Commissariato di Polizia di Gavoi sono intervenuti in una casa di Teti, trovando in un cassettone diverse munizioni per fucile calibro 12 di varie marche
Arma clandestina: 41enne in manette


TETI - La Polizia ha arrestato un 41enne originario di Sassari e residente a Teti trovato in possesso di un’arma clandestina. Erano circa le 13.40 di domenica, quando gli uomini del Commissariato di Polizia di Gavoi sono intervenuti in una casa di Teti, trovando in un cassettone diverse munizioni per fucile calibro 12 di varie marche.

Successivamente, nella cantina, abilmente nascosto dietro un bidone e dietro ad attrezzi per l’edilizia, è stato trovato dagli agenti un fucile con matricola punzonata. I poliziotti hanno quindi proceduto all’arresto in flagranza di reato dell'uomo che, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Oristano, è stato accompagnato nel carcere di “Badu e Carros” a Nuoro.

Questa mattina (mercoledì), l’arresto è stato convalidato dal giudice per le indagini preliminari, che ha confermato la misura degli arresti domiciliari. Con le moderne tecnologie in uso alla Polizia di Stato, sono in corso accertamenti per verificare se il fucile sia stato utilizzato nel compimento di precedenti attività delinquenziali.
23:06
La Corte suprema spagnola ha dichiarato colpevoli i dodici leader indipendentisti catalani arrestati durante la fallita “secessione catalana” dell´ottobre 2017. Per l´ex premier catalano Carles Puigdemont, attualmente in Belgio, un giudice ha emesso un nuovo mandato di arresto internazionale
13/10/2019
Nella notte tra sabato e domenica, la Polizia di Stato ha tratto in arresto il conducente della vettura, che ieri sera ha provocato il grave sinistro stradale in cui ha perso la vita il 48enne motociclista sassarese Roberto Puggioni
10:21
I fatti si sono svolti in pieno centro, alla luce del giorno ed hanno visto protagonisti i tre arrestati giunti a Sassari direttamente dalla Romania per riportare, anche mediante condotte particolarmente violente, nel loro paese d’origine la vittima, una 20enne romena
© 2000-2019 Mediatica sas