Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Ricci: tavolo tecnico a Porto Conte
Red 26 marzo 2019
Ricci: tavolo tecnico a Porto Conte
Popolazioni in drastico calo. «Lavorerò con il Ministero dell’Ambiente per evitare il depauperamento di questa grande risorsa», ha dichiarato la deputata algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana


ALGHERO – Ieri mattina (lunedì), la parlamentare algherese del Movimento 5 stelle Paola Deiana ha incontrato a Casa Gioiosa, sede del Parco regionale naturale di Porto Conte, i direttori ed i referenti delle Aree marine protette dell'Isola, i ricercatori della Fondazione Imc di Oristano e dell’Università degli studi di Sassari e la Regione autonoma della Sardegna, con Laura Santona e Marina Campolmi, rispettivamente dell’Assessorato della Difesa dell'ambiente e del Servizio pesca e acquacoltura. Al centro del confronto, il calo drastico dei preziosi ricci di mare, la cui popolazione, soprattutto a causa della pesca abusiva ed indiscriminata, ha subito un forte declino.

«La gestione della pesca del riccio di mare è molto complessa», ha dichiarato la deputata algherese, pronta a promuovere tutte le azioni utili per la protezione e tutela dell’echinoderma. Nonostante i controlli ed i sequestri e sebbene la Regione abbia diminuito i quantitativi prelevabili e ridotto l’orario consentito per la pesca, per salvare i ricci di mare servono misure sempre più concrete, anche sulla base degli studi effettuate finora.

«Dai risultati delle ricerche e da quanto emerso dal dibattito – ha spiegato Deiana - saranno formalizzate adeguate linee guide e di gestione del riccio di mare. A livello nazionale, il mio impegno è quello di lavorare con il Ministero dell’Ambiente per segnalare la situazione della risorsa che se non ben tutelata è destinata a depauperarsi rapidamente». Nel corso del dibattito, si è parlato anche della moria di ricci in due Aree marine protette della Sardegna, a Tavolara-Capo Coda Cavallo in Gallura e nel Sinis, in provincia di Oristano. «Per ora, la situazione è sotto controllo, stiamo aspettando i risultati finali dell’Istituto Zooprofilattico», ha fatto sapere la parlamentare.

Nella foto: l'onorevole Paola Deiana
Commenti
21:36
«Lunedì importante evento di sensibilizzazione sull´inquinamento marino», annuncia la parlamentare algherese del Movimento 5 stelle, capogruppo in Commissione Ambiente
20:08
«Nella nostra Isola, il patrimonio ambientale rappresenta un bene insostituibile per la qualità della vita dei sardi», dichiara l’assessore regionale della Difesa dell’ambiente Gianni Lampis, in occasione della Giornata mondiale dell’ambiente
4/6/2020
«Ne approfitto per comunicare che nel mentre scrivo son già in corso le operazioni di pulizia dell´area segnalata che si concluderanno a breve e comunque entro la giornata di domani», scrive l´assessore comunale all´Ambiente, in risposta alla lettera aperta del Wwf Alghero
5/6/2020
Controlli mirati contro chi getta in terra i mozziconi di sigarette, fazzoletti e scontrini. «La città deve restare pulita, Polizia locale e Barracelli faranno rispettare l’ordinanza e la norma nazionale», dichiara il sindaco Sean Wheeler
4/6/2020
Fra le altre materie, il regolamento disciplina la possibilità per i cittadini di chiedere “in adozione” aree urbane destinate a verde pubblico per curarne la manutenzione, collocando fiori, alberi, siepi e posizionando nuovi arredi urbani


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)