Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Antiriciclaggio: sanzioni a Cagliari
Red 15 novembre 2019
Antiriciclaggio: sanzioni a Cagliari
Il Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di finanza ha eseguito un accesso con finalità antiriciclaggio nei confronti di un agente in attività finanziaria, operante nel capoluogo regionale. Il gestore del Money transfert e quarantasei clienti sono stati sanzionati con l´accusa di smurfing


CAGLIARI - Il Nucleo di Polizia economico finanziaria della Guardia di finanza di Cagliari ha eseguito un accesso con finalità antiriciclaggio nei confronti di un agente in attività finanziaria, operante nel capoluogo regionale. Gli esiti del controllo hanno permesso di appurare che l’uomo ha ricevuto da quarantasei clienti denaro contante per importi superiori ai 999,99euro per singola operazione.

Il denaro, destinato ad essere trasferito verso l’estero in forma frazionata ed in un breve arco temporale, inferiore ai sette giorni prescritti, è stato trasferito utilizzando la metodologia conosciuta come “smurfing” (una tecnica di transazioni frazionate), attraverso la quale si è consentito l’inoltro, in cinquantadue circostanze diverse, di oltre 80mila euro verso l’estero, eludendo la specifica normativa di settore. Per l’agente in attività finanziaria ed i quarantasei clienti mittenti del denaro, sono scattate le sanzioni previste dalla normativa in vigore, variabili, nel loro ammontare complessivo, da un minimo di 156mila ad un massimo di 2,6milioni di euro.

Questa è solo l'ultima di tante operazioni sul campo. Nell’anno in corso, infatti, i finanzieri del Comando provinciale di Cagliari stanno profondendo il massimo impegno nel delicato settore operativo, per controllare i circuiti di pagamento alternativi al sistema bancario, indispensabile per intercettare possibili operazioni di riciclaggio, contestando complessivamente (compresa l'ultima operazione), 282 trasferimenti di denaro ad opera di 171 clienti per oltre 346mila euro, tutti inviati attraverso lo smurfing, in violazione della specifica disciplina per i money tranfer sulla limitazione del contante.
14:45
Omicidio volontario. Il Gup del Tribunale di Sassari condanna a 15 anni e 4 mesi, col rito abbreviato, Lukas Saba, il 19enne di Alghero accusato dell´omicidio del suo ex amico Alberto Melone. Questa mattina la sentenza
17:41
I Carabinieri della Stazione di Nurri hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari un 25enne di Genoni per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Fermato a bordo di un’auto, il giovane è stato trovato in possesso di un coltello di genere proibito con lunghezza complessiva di 21centimetri (9 di lama) occultato nell’anfibio sinistro
14/7/2020
Sebbene sottoposto alla misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio e divieto di ritorno nel territorio comunale di Budoni, il marocchino è stato sorpreso mentre si aggirava tranquillamente e senza giustificato motivo in una pubblica via della cittadina costiera gallurese
13/7/2020
Ieri mattina, i militari dell’Aliquota Radiomobile di Isili hanno rintracciato in aperta campagna una bambina che, durante una passeggiata, aveva fatto perdere le proprie tracce allontanandosi senza alcun avviso ai propri familiari
13/7/2020
I militari della Stazione di Budoni hanno smascherato un cittadino colombiano, residente in Campania, che, spacciandosi per il sindaco di una nota località del nord Italia, acquistava biglietti aerei in un’agenzia di viaggi del luogo, fornendo copia dei documenti del primo cittadino, ma senza mai corrisponderne il pagamento
12/7/2020
La scorsa settimana, la Base Logistico operativa navale del Cfva di Palau ha rinvenuto, nelle acqua antistanti l´isola di Santo Stefano, in località Villa Marina, 150 nasse, alcune rudimentali costituite da cassette di plastica ed altre professionali, che sono state prontamente salpate e sottoposte a sequestro preventivo in attesa di convalida da parte dell´Autorità giudiziaria
13/7/2020
I militari della Sezione Operativa Navale di Olbia hanno concluso un’operazione di servizio a contrasto dei reati ambientali, sottoponendo a sequestro un’area della superficie di circa 15mila metri quadri in località Marinella, adibita a discarica abusiva, dove sono stati individuati rifiuti speciali e non, abbandonati sul suolo in maniera incontrollata


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)