Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaSanità › CoronaVirus: «massima attenzione in Sardegna»
Red 21 febbraio 2020
CoronaVirus: «massima attenzione in Sardegna»
«La situazione in Sardegna è sotto controllo. L’Unità di crisi e le strutture sanitarie dell’Isola, già da diverse settimane, sono pronte a intervenire applicando tutte le misure necessarie a ogni evenienza»¸ dichiara l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, che conclude: «in Sardegna attrezzature e mezzi adeguati. Da Opposizione polemiche irresponsabili»


CAGLIARI - «La situazione in Sardegna è sotto controllo. L’Unità di crisi e le strutture sanitarie dell’Isola, già da diverse settimane, sono pronte a intervenire applicando tutte le misure necessarie a ogni evenienza. Nei casi sospetti che si sono presentati, l’applicazione dei protocolli previsti è stata tempestiva a dimostrazione che la macchina dell’emergenza funziona. L’evoluzione della situazione nel Paese e a livello internazionale è seguita con la massima attenzione».

Lo dichiara l’assessore regionale della Sanità Mario Nieddu, per fare il punto della situazione in Sardegna in seguito ai casi positivi riscontrati nel nord Italia. «Attualmente, non sono previsti ulteriori interventi, ma i canali con il Ministero e l’Istituto superiore della Sanità sono costantemente aperti e siamo pronti a implementare le misure adottate in qualsiasi momento e in tempi rapidi qualora fosse opportuno. Anche sul piano della comunicazione continueremo a informare i cittadini in maniera puntuale e corretta, per evitare allarmismi inutili e dannosi», prosegue l'esponente della Giunta Solinas.

«La Sardegna è dotata di tutti i mezzi e le attrezzature adeguate al trasporto di persone per cui si renda necessario il trasferimento verso qualunque struttura sanitaria dell’Isola in seguito a segnalazione di sospetta infezione da Coronavirus. I dispositivi di protezione individuale utilizzati dal personale sanitario, così come le bio-bag per mettere in sicurezza il paziente durante il trasporto, sono gli stessi indicati dal protocollo nazionale e previsti dall’Isitituto superiore di sanità e dal ministero»¸ prosegue Nieddu, in merito ai dubbi sollevati dall’Opposizione sulle dotazioni del sistema sanitario dell’Isola per far fronte all'emergenza. «I consiglieri d’Opposizione forse non si sono resi conto che in Sardegna sono già stati eseguiti trasferimenti di questo tipo, in conformità al protocollo d’emergenza per i casi sospetti di infezione da Coronavirus. Essere distratti però non giustifica un atteggiamento che, specie in un momento delicato come questo, richiederebbe più attenzione e maggiore responsabilità. In Sardegna abbiamo le dotazioni, le persone e strutture adeguate. Diffondere allarmismo ingiustificato non aiuta i cittadini, né i professionisti impegnati a tutto campo per garantire la sicurezza dei sardi», conclude l’assessore.
Commenti

12:25
Confermati i positivi, poco più di 20. Dopo settimane di tira e molla, censure e polemiche più o meno infuocate anche il sindaco di Alghero rompe gli indugi, convoca la stampa e snocciola un po di dati sull'andamento epidemiologico. Poco meno di mille i controlli della Polizia locale e quasi nessuna sanzione
5/4/2020
Il dato ufficiale aggiornato al 4 aprile colloca nel Sassarese il 66,95 per cento dei positivi di tutta la Sardegna. Alghero, Olbia e Porto Torres tra le 8 città con più di 20 casi. Ancora pochi i test eseguiti e manca la distribuzione territoriale. Ecco i dati
21:28
«La pandemia, quando passerà, ci dovrà aver insegnato molto e soprattutto chiederà a chi governa concretezza e non parole. Vigileremo perché il piano della rete ospedaliera venga attuato», sottolineano i consiglieri comunali di Centrosinistra Mario Bruno, Valdo Di Nolfo, Ornella Piras, Raimondo Cacciotto, Pietro Sartore, Gabriella Esposito e Mimmo Pirisi, che comunicano come «vanno altrove i respiratori arrivati per Alghero dalla Protezione civile nazionale. Uno scandalo»
5/4/2020
La gestione dell´emergenza Covid-19 ad Alghero e il mancato accreditamento del reparto di Terapia intensiva dell´ospedale Civile (a differenza di quanto avvenuto per altre strutture) oggetto di un dettagliato accesso civico nelle mani della Procura di Cagliari
10:51
Cambia la strategia regionale: Apertura reparti di Terapia Intensiva ad Alghero e Ozieri anche per pazienti Covid-19. L´annuncio da parte del presidente del Consiglio regionale della Sardegna, l´algherese Michele Pais
4/4/2020
Un cittadino di Alghero si rivolge così a Mario Conoci: «mi sembra non abbia correttamente il senso del civismo che lo deve guidare (dal cives romano), nonchè il rispetto per le intelligenze altrui». Esplode la polemica intorno ai dati censurati sull´epidemiologia ad Alghero
5/4/2020
Coronavirus, ancora controlli e denunce della Polizia locale di Sassari. Ieri due delle tre sanzioni elevate dalla Polizia locale durante i 117 controlli compiuti hanno riguardato persone che sono state fermate mentre andavano in coppia a fare la spesa
4/4/2020
Lo dice Enza Silanos, del direttivo algherese del Partito dei Sardi, in riferimento anche alle furenti polemiche divampate ad Alghero sull´assenza di dati ufficiali sull´andamento epidemiologico nel territorio comunale
5/4/2020
A sostegno dei pazienti sottoposti a terapia dialitica cronica prende posizione il gruppo Progressisti in Consiglio regionale, con un´interrogazione che vede Antonio Piu come primo firmatario
4/4/2020
Diecimila kit per i test del Covid-19 sono arrivati questa mattina al porto di Cagliari per essere destinati ai laboratori del sistema sanitario regionale impegnati nella lotta contro l´epidemia
4/4/2020
Si è spenta serenamente all’età di 98 anni una delle ospiti della Casa di riposo “Nostra Segnora de su Meraculu” risultate positive, pochi giorni fa, al controllo dei tamponi per il CoronaVirus e assistita fino alle sue ultime ore dal medico di base e dal personale infermieristico


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)