Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresPoliticaAmministrazione › Servizi, manutenzione e vigilanza per la Pelosa
Red 14 marzo 2020
Servizi, manutenzione e vigilanza per la Pelosa
Il Consiglio comunale da il via libera alla gara d´appalto per la concessione che avrà la durata della stagione estiva. Torna anche la sosta auto a pagamento


STINTINO - Questa estate, per la fruizione della spiaggia della Pelosa, saranno attivati i servizi di emissione e verifica degli accessi, accompagnamento dei diversamente abili, informazione e sensibilizzazione ambientale, pulizia e manutenzione, utilizzo dei servizi igienici, vigilanza. Inoltre, tornerà il servizio a pagamento per la sosta delle auto. Lo ha stabilito il Consiglio comunale di Stintino nell'ultima seduta, svolta a porte chiuse per l'emergenza sanitaria CoVid-19. La concessione dei servizi sarà affidata con apposita gara d'appalto e l'area interessata sarà quella compresa tra la prima e l'ultima passerella per la discesa a mare. Il servizio sarà effettuato da lunedì 1 giugno a mercoledì 30 settembre, nella fascia oraria compresa tra le 8 e le 18. Inoltre, il sistema di pagamento e rilascio delle ricevute avverrà attraverso sistemi di pagamento elettronici a carico della ditta appaltatrice.

È stato il sindaco Antonio Diana che, nell'illustrazione dell'argomento sui nuovi servizi che in estate saranno fruibili sulla spiaggia, ha ricordato che proprio di recente la Giunta comunale ha approvato l'istituzione, in via sperimentale per il 2020, della limitazione degli accessi alla spiaggia. Tra queste limitazioni il numero massimo di 1500 persone al giorno, nel periodo compreso tra il primo giugno ed il 30 settembre. Inoltre, la giunta ha stabilito che per i servizi erogati ai fruitori, compresa la manutenzione dell'arenile, delle fontanelle per il risciacquo dei piedi, la pulizia della spiaggia, l'informazione e la sensibilizzazione ambientale, l'accompagnamento dei diversamente abili, all'utente verrà chiesta una compartecipazione di 3,5euro. «Servizi come bagni e docce - ha detto ancora il primo cittadino – saranno compresi nel costo della compartecipazione e fruibili al centro servizi, situato a monte della spiaggia, sulla strada principale».

E proprio sulla strada tornerà, anche questa estate, il servizio parcheggi a pagamento. Sarà una gara telematica a stabilire chi svolgerà il servizio che prenderà il via il primo giugno per concludersi il 30 settembre. Differenti gli orari di attivazione del servizio, a seconda del periodo. E così dal primo giugno al 31 agosto il parcheggio a pagamento alla Pelosa sarà attivo dalle 8 alle 20, mentre per tutto settembre, dalle 8 alle 18. Il sistema di pagamento delle tariffe avverrà attraverso parcometri ed idonee applicazioni informatiche, che consentono il pagamento attraverso lo smartphone. A svolgere il servizio di controllo della sosta sarà personale della ditta vincitrice della concessione e che, dopo un corso ed il superamento dell'esame, avrà la qualifica di ausiliari del traffico.
Commenti
30/3/2020 video
Angelo Caria, già assessore al Bilancio del comune di Alghero e attuale procuratore della Orn-est, ripercorre con estrema lucidità tutte le tappe che hanno portato alla riqualificazione dello storico immobile ubicato alle spalle del Calich. «Delusione e latitanza della parte politica. Auspico che ci sia un rilancio o un ravvedimento per una decisione incauta, anche nell'interesse dell'Amministrazione». Ecco le sue parole
31/3/2020
Il Vicepresidente del Consiglio comunale di Alghero si rivolge a Lelle Salvatore chiedendo una esaustiva presentazione del Bilancio di Previsione, «prevedendo un intervento del Sindaco e brevemente di ogni assessore per quanto di propria competenza». Poi la richiesta di «massima trasparenza e partecipazione» con lo streaming della seduta
30/3/2020
«Tutte le sedute dei consigli comunali e delle commissioni consiliari devono essere per norma pubbliche», ricordano i consiglieri comunali d´Opposizione algherese Valdo Di Nolfo, Ornella Piras, Raimondo Cacciotto, Pietro Sartore, Mario Bruno, Gabriella Esposito e Mimmo Pirisi, che chiedono che «le sedute vengano trasmesse in diretta sui canali istituzionali dell´ente»
31/3/2020
L´ordine del giorno è proposto del presidente del Consiglio comunale di Cagliari Edoardo Tocco, in seguito alla possibile estensione del lockdown


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)