Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesardegnaPoliticaAmministrazione › Terzo settore: la Regione chiama le associazioni
Red 15 giugno 2020
Terzo settore: la Regione chiama le associazioni
Per comporre il Tavolo, la Regione autonoma della Sardegna ha avviato una procedura per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse che si chiuderà venerdì ed a cui possono partecipare gli enti del Terzo settore in forma aggregata


CAGLIARI - «Un confronto costante e costruttivo con il mondo del terzo settore e del volontariato, per studiare insieme priorità e obiettivi delle politiche sociali. Le Istituzioni devono ascoltare il mondo del volontariato e del no profit, che ha fornito un aiuto determinante non solo durante la recente emergenza sanitaria, ma in tutte le situazioni di crisi». Così il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas presenta l'avvio delle procedure per la costituzione del Tavolo di consultazione degli Enti del terzo settore della Sardegna, voluto dalla Giunta. «Uno strumento – sottolinea Solinas – che vuole concretizzare i valori della partecipazione e del confronto». «Ci attendono decisioni importanti su una grande varietà di temi che riguardano le politiche sociali e riteniamo che sia indispensabile dare voce al territorio per rispondere adeguatamente alle necessità dei cittadini», dichiara l’assessore regionale dell’Igiene e sanità e dell’assistenza sociale Mario Nieddu.

Per comporre il Tavolo, la Regione ha avviato una procedura per l’acquisizione delle manifestazioni di interesse che si chiuderà venerdì 19 giugno e a cui possono partecipare gli enti del Terzo settore in forma aggregata. Nello specifico possono rispondere all'avviso solo soggetti a cui aderiscono enti del terzo settore o loro aggregazioni. «L'obiettivo – spiega Nieddu – è dare massima rappresentatività a chi, nell’Isola, opera nell’ambito della solidarietà sociale, della cooperazione, dell’associazionismo e del volontariato. Sarà un tavolo flessibile che, di volta in volta, consentirà di ascoltare la voce dei componenti più direttamente coinvolti nelle tematiche da affrontare. Fra i primi argomenti che intendiamo portare all'attenzione del Tavolo c'è l'impiego di 1,2milioni di euro di risorse nazionali, destinate a progetti che saranno proposti dalle organizzazioni di volontariato e dalle associazioni di promozione sociale».

L'avviso è stato pubblicato nel portale istituzionale della Regione dedicato alle politiche sociali, SardegnaeWelfare, dove sono state indicate anche le modalità per l'invio delle manifestazioni di interesse. «L'emergenza sanitaria per il CoronaVirus ha profondamente inciso anche sul nostro tessuto sociale. Ora più che mai è fondamentale lavorare insieme agli enti e alle associazioni e dare sostegno al Terzo Settore, che svolge una funzione irrinunciabile su tutto il territorio. La promozione di sinergie per il raggiungimento del bene comune è solo il primo passo di un lungo cammino che intendiamo percorrere insieme a chi, tutti i giorni, si spende per le nostre comunità», conclude l'esponente della Giunta Solinas.

Nella foto: l'assessore regionale Mario Nieddu
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)