Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Sfratto a Secal, servizi sociali a Sant´Anna
Cor 22 luglio 2020
Sfratto a Secal, servizi sociali a Sant´Anna
Non senza difficoltà si sblocca ad Alghero il trasferimento degli uffici dei Servizi Sociali dal Quarter. Andranno ad occupare gli spazi attualmente utilizzati dalla Secal. Se tutto andrà bene, da settembre potrebbero essere liberati gli atelier nel centro città. Incognita sul proseguo degli Sportelli Impresa e Lavoro


ALGHERO - «Prevalente interesse pubblico». Così la Giunta comunale algherese "sfratta" dai locali attualmente in uso a Sant'Anna la sua società partecipata, la Secal Spa, per far spazio agli uffici dei Servizi Sociali, oggi ubicati provvisoriamente al Quarter. All'indomani del crollo di parte delle coperture del Centro Residenziale Anziani di via della Resistenza, infatti, gli uffici del settore erano stati trasferiti in emergenza negli unici spazi allora disponibili in Largo San Francesco.

Si trattò di una soluzione temporanea, mal digerita fin dall'inizio dagli stessi dipendenti che in più occasioni avevano manifestato la loro contrarietà all'utilizzo di spazi poco adeguati al delicato servizio, privi di locali per il pubblico e poco ospitali, perchè pensati per un utilizzo diverso. Nonostante gli annunci di qualche anno fa (si parlava spesso di «utenti in vetrina») e le numerose promesse elettorali che ne seguirono, fino ad oggi però nulla era cambiato, se non in peggio.

Gli utenti, infatti, continuano a fare la fila all'esterno, sotto il sole cocente l'estate e le intemperie d'inverno. A distanza di oltre un anno qualcosa si muove ed il dado pare finalmente tratto. Se tutto andrà bene, da settembre potrebbero così essere liberati gli atelier nel centro città con gli uffici dei servizi sociali che troveranno spazio a Sant'Anna. La Secal invece, come disposto con un'apposita delibera di Giunta gli scorsi giorni, troverà alloggio in una porzione dell'edificio comunale di via Michelangelo, ang. via Diez. L'immobile sarà oggetto di un comodato d'uso gratuito tra il Comune e la sua partecipata. Un'incognita invece i servizi li ospitati rivolti a imprese e lavoratori per avvicinare domanda e offerta di lavoro.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)