Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Il Ferragosto di Alghero è solidarietà
Cor 1 agosto 2020
Il Ferragosto di Alghero è solidarietà
Domenico Balzani e Cinzia Forte a Lo Quarter, accompagnati da Carlo di Cristoforo al pianoforte. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza alla Caritas di Alghero come contributo alle attività di sostegno messe in atto durante l’emergenza Coronavirus


ALGHERO - Sabato 15 agosto (alle 21) negli spazi esterni de Lo Quarter un concerto solidale organizzato dall'Associazione Musicale Laborintus. Patrocinato dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero, il concerto di Ferragosto rientra all’interno del progetto di Laborintus “Un concetto, un’idea”, finanziato dalla Regione Autonoma della Sardegna. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Un grande evento di musica e solidarietà nel cuore del centro storico. È quello organizzato dall’Associazione Musicale Laborintus per il ferragosto algherese. Ad esibirsi sabato 15 agosto alle 21 nella corte esterna de Lo Quarter saranno il baritono algherese Domenico Balzani e la soprano Cinzia Forte, accompagnati da Carlo di Cristoforo al pianoforte.

La serata, patrocinata dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alghero e dalla Fondazione Alghero, si aprirà con l’esecuzione di celebri arie d’opera, tratte dai “Pagliacci” di Leoncavallo, dal “Barbiere di Siviglia” di Rossini, dalla “Traviata” e dai “Vespri Siciliani” di Verdi, solo per citarne alcune, e da due operette di Franz Lehar, “La vedova Allegra” e “Il Paese del Sorriso”. Tra i brani scelti anche “Summertime”, composta da George Gershwin nel 1935 per l’opera “Porgy and Bess”, “El dia que me quieras” di Carlos Gardel, eseguito per la prima volta dal cantante franco-argentino nell’omonimo film diretto da John Reinhardt. E ancora “O sole mio”, scritta da Giovanni Capurro e composta da Edoardo Di Capua nel 1898. Un programma musicale vario, tra lirica, jazz e tango, per una serata di forte impegno sociale. Il ricavato del concerto sarà, infatti, devoluto in beneficenza alla Caritas di Alghero, come contributo alle attività di sostegno messe in atto durante l’emergenza Coronavirus.

Reduce da una tournée internazionale, che lo ha portato in Giappone poco prima dello scoppio della pandemia, l’algherese Domenico Balzani si è esibito in importanti teatri d’opera, da Roma a Berlino, da Montpellier a Instanbul, interpretando i principali ruoli brillanti e drammatici delle opere di Mozart, Rossini, Verdi, Puccini, Donizetti e del repertorio francese. Soprano lirico di agilità, Cinzia Forte, ha collaborato con direttori d’orchestra di fama internazionale, come Claudio Abbado, Jesus Lopez-Cobos, René Jacobs e Jeffrey Tate, ed è stata particolarmente apprezzata per l’interpretazione di Desdemona in “Otello”, di Violetta nella “Traviata”, della Contessa d’Almaviva ne “Le Nozze di Figaro” e di “Anna Bolena”. La serata, che sarà condotta da Maria Antonietta Izza, rientra all’interno del progetto di Laborintus “Un concetto, un’idea”, che gode del sostegno della Regione Autonoma della Sardegna. I biglietti, del costo di 15 euro, si posso acquistare a partire dal 1 agosto, tutti i giorni, dalle 17.30 alle 19.30, all’interno del Complesso Monumentale di San Francesco ad Alghero, in via Carlo Alberto 46. Per informazioni si può contattare la segreteria dell’Associazione Laborintus al numero 3498024059.
Commenti
1/8/2020
Entrano nel vivo i festeggiamenti per i 40 anni di Jazz in Sardegna. Dopo un primo brindisi, lo scorso 19 maggio, in diretta web a causa dell’emergenza Covid19, gli spettacoli e i concerti arrivano finalmente nelle piazze complice un cartellone di eventi spalmato in alcune delle località più suggestive dell’Isola


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)