Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCulturaConcerti › Festes 31 de agost: il programma
Cor 24 agosto 2020
Festes 31 de agost: il programma
Obra Cultural de l’Alguer presenta il ricco programma: appuntamenti ad Alghero e Porto Torres da giovedì 27 agosto a sabato 29. Ecco tutti gli incontri programmati


ALGHERO - Giovedì 27 agosto 2020, alle ore 19.30, nel giardino del Museo del Porto di Porto Torres, si terrà un recital di poesie catalane, sarde e italiane. Protagonisti saranno i poeti Roberto Demontis e Joan Oliva e la poetessa catalana Carla Fajardo Martín accompagnata alla chitarra da Laly Rodriguez. Venerdì 28 agosto 2020 alle ore 20.30, nell’incantevole scenario del giardino di Casa Gioiosa (Tramariglio), si terrà il tradizionale concerto di musica algherese intitolato “Adiós amor”, il nuovo progetto musicale di Franco Cano che, per l’occasione sarà accompagnato da Valentino Cubeddu (piano e tastiere), Antonio Fortunato (chitarre), Matteo Malgari (percussioni). Ospiti della serata saranno le cantanti algheresi Gina Marrosu e Daniela Mulas, Giuseppe Manca alla tromba e il suonatore di launeddas Dante Tagianu. Sabato 29 agosto 2020 alle ore 19.30, nello stupendo scenario aperto del Complesso nuragico di Palmavera, si terrà un secondo recital di poesie, questa volta in catalano e in algherese, con protagonisti la poetessa catalana Carla Fajardo Martín accompagnata alla chitarra da Laly Rodriguez, e le poetesse algheresi Cinzia Paolucci, Vittoria Anna Perotto e Pepa Molina accompagnate dai musicisti algheresi Dario e Riccardo Pinna.

Le tre iniziative, fanno parte del programma “Festes 31 de agost”, organizzate dall’Obra Cultural de l’Alguer, in collaborazione con la Diputació di Barcellona, il Parco Nazionale dell’Asinara, il Comune di Porto Torres, il Parco Naturale di Porto Conte – A.M.P.- Isola Piana; il Comune di Alghero e la Fondazione Alghero. In occasione dei due recital di poesie, quello di Porto Torres e quello di Alghero, saranno firmati due importanti accordi di collaborazione tra il Parco Nazionale dell’Asinara e la Rete dei Parchi della Provincia di Barcellona e il Parco Naturale di Porto Conte e l’A.M.P. – Isola Piana e il Parco catalano del Garraf. Agli atti parteciperanno la Commissaria Straordinaria del Parco Nazionale dell’Asinara Gabriela Scanu e il suo Direttore Vittorio Gazale; il presidente del Parco Naturale di Porto Conte Raimondo Tilloca e il suo Direttore Mariano Mariani; il presidente dell’Obra Cultural dell’Alguer Giuseppe Tilloca e naturalmente la Diputació di Barcelona rappresentata da Josep Tarín, diputat adjunt d’Espais Naturals, Jordi Padrós, coordinatore Espais naturals, Xavier Roget, capo della Direzione Territoriale Occidentale. Come avviene oramai da tanti anni, questo interessante ciclo poetico consiste nella realizzazione di recital di poesie in diversi spazi naturali della Catalogna e italiani, ed ha come obbiettivo principale quello di preservare e divulgare il patrimonio letterario-poetico e anche musicale e di valorizzare la poesia e la musica come una formula d’espressione artistica legata alla natura, in generale, e ai parchi, in particolare; ma queste iniziative culturali hanno soprattutto la finalità di contribuire alla cooperazione e intercomunicazione entro i differenti territori, non solo di parlata catalana, come quello di Alghero, ma anche dei dintorni (Porto Torres).

È però importante sottolineare che quest’anno, a causa delle disposizioni anti-covid, chi vuole partecipare al recital di poesie al museo del Porto di Porto Torres o a quello previsto al Nuraghe Palmavera, oppure al concerto di Franco Cano deve obbligatoriamente registrarsi prima del giorno previsto, in modo da evitare code e assembramenti durante le procedure previste per assistere agli atti pubblici (per le registrazioni cliccare qui: http://www.edla.it/activitats o lasciare un messaggio al numero +39 079 097 6870). In occasione del concerto di Franco Cano, in programma venerdì 28 agosto 2020, alle ore 20.30, per chi non potesse raggiungere Casa Gioiosa con la propria macchina, l’Obra Cultural ha messo a disposizione gratuitamente un bus navetta che partirà da via Catalogna (fermata autobus) alle ore 19.30 e ripartirà per Alghero al termine del concerto. Considerato che i posti sono limitati chi vuole usufruire del servizio navetta, dopo aver fatto la prenotazione per assistere al concerto, deve prenotarsi telefonando al seguente numero: 3457771505.
Commenti
20/10/2020
Le prime due tappe hanno visto l´esibizione di Mauro Uselli accompagnato da Fabrizio Zara alla chitarra, ad agosto, mentre domenica, il flautista si è esibito con altri due straordinari musicisti: Riccardo Pinna al piano e Dario Pinna al violino


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)