Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroEconomiaCommercio › «E´ crisi nera, subito un incontro a Porta Terra»
Cor 7 ottobre 2020
«E´ crisi nera, subito un incontro a Porta Terra»
Confcommercio ringrazia l´Amministrazione di Alghero per lo slittamento della rata sui tributi locali «ma non basta». Massimo Cadeddu non nasconde le gravi difficoltà che incontrano le aziende e chiede azioni immediate e concrete a sostegno del settore


ALGHERO - «Confcommercio esprime soddisfazione per il procedimento emesso sullo spostamento della rata Tari di recente approvazione ad Alghero, ma a tal proposito recepiamo quotidiani malumori e forti preoccupazioni da parte delle imprese del territorio che evidentemente ritengono di dover approfondire l’argomento, cercando di capire se ci sono le condizioni per congelare i pagamenti dei tributi locali, almeno per tutto il 2020».

Massimo Cadeddu, presidente territoriale di Confcommercio ad Alghero e rappresentante del settore commercio presso la Cciaa Sassari non nasconde le gravi preoccupazioni del tessuto imprenditoriale e richiede un incontro urgente al sindaco e all’assessore al Commercio competente, «per cercare di capire su quali azioni l’amministrazione e l'assessorato stiano lavorando, così da sostenere le imprese nell’immediato post lockdown».

«L’assessorato allo Sviluppo economico ha oggi più che mai un compito importate e deve assumersi l’onere di guidare l'intero comparto economico in un momento tanto difficile e complicato. Confcommercio, come sempre, è pronta a dare il proprio contributo ad iniziare dall’interlocuzione immediata e dal confronto franco e serrato con l'obbiettivo di superare un momento storico come questo» conclude Massimo Cadeddu (nella foto).
Commenti
7:05
Nell´Isola, le imprese con più di tre addetti sono circa 23.500 e impiegano quasi 188mila occupati. Già prima della nuova emergenza autunnale, il 48,8percento di queste aveva indicato una difficoltà di tenuta della propria attività a seguito della crisi sanitaria
23:29
La Giunta comunale ha deliberato la proroga per i suoli pubblici a giovedì 31 dicembre per chi intende continuare ad avere gli spazi concessi in estate e scadenti domani. La proroga subordinata alla comunicazione Pec e all´effettivo utilizzo
29/10/2020
Prorogate le occupazioni di suolo pubblico per gli esercizi pubblici fino al 15 gennaio 2021 su marciapiedi, piazze, slarghi o aree assimilabili pedonali, parcheggi liberi e l’esonero dalla tassa di occupazione di spazi e aree pubbliche è prorogato fino a giovedì 31 dicembre. Lo ha stabilito il sindaco di Sassari Gian Vittorio Campus, con un´ordinanza firmata ieri


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)