Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaBorgate › «L´Ostello di Fertilia non cambierà destinazione»
A.B. 28 marzo 2015 video
«L´Ostello di Fertilia non cambierà destinazione»
Questa mattina, il sindaco di Alghero Mario Bruno si è recato a Fertilia per incontrare i rappresentanti del Comitato di Borgata Fertilia-Arenosu, gli operatori economici ed i cittadini. «Nessuna possibilità, da contratto di sub affidare», ha chiarito


ALGHERO - «Ho già convocato, da qualche giorno, in città, i responsabili della gestione dell'Ostello della Gioventù di Fertilia. Arriveranno da Roma martedì dopo Pasqua. Non è che possono fare ciò che vogliono, devono rispettare il contratto». Con queste parole, affidate anche alla sua pagina sul social network "Facebook", il sindaco di Alghero Mario Bruno ha voluto mettere un punto sulla ridda di voci che si sono scatenate dopo la notizia che vedeva la struttura ricettiva come utilizzabile come centro di accoglienza per circa 140 rifugiati [LEGGI].

La notizia, aveva anche convinto il gruppo consiliare di Forza Italia a presentare una mozione da discutere urgentemente [LEGGI]. Questa mattina (sabato), il primo cittadino algherese si è recato a Fertilia per incontrare i rappresentanti del Comitato di Borgata Fertilia-Arenosu, gli operatori economici ed i cittadini. «Resterà come da contratto», ha assicurato tutti il sindaco Bruno, sottolineando come non ci sia «Nessuna possibilità, da contratto, di sub affidare».

Lunedì, Bruno parteciperà al Comitato Ordine pubblico e sicurezza in Prefettura riunito per la situazione complessiva dell'ospitalità agli immigrati ed ai rifugiati politici. «Alghero sta facendo fino in fondo la propria parte. Non possiamo ostacolare iniziative di privati che partecipano in un rapporto con Ministero degli Interni e Prefettura. Facciamo la nostra parte per rendere la città ospitale, ma quando una gestione che ha origine in un contratto con l'Amministrazione Comunale non osserva quelle che sono le finalità del contratto, l'Amministrazione Comunale, come in questo caso, vuole e deve intervenire», ha chiarito.
Commenti



Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)