Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaCronaca › Sogeaal: ex direttore a processo
Red 6 novembre 2019
Sogeaal: ex direttore a processo
Rinvio a giudizio per l´ex direttore generale della società di gestione dell´aeroporto di Alghero Mario Peralda, per il manager della stessa azienda Giovanni Tolu, per l´ex direttore della centrale Regolamentazione Enac Alessandro Cardi, per l´amministratore delegato Smith detection Italia e per il direttore vendite Fabrizio Masciocchi e Gerolamo Salis


ALGHERO - Rinvio a giudizio per l'ex direttore generale della società di gestione dell'aeroporto di Alghero Mario Peralda, per il manager d'esercizio della stessa azienda Giovanni Tolu, per l'ex direttore della centrale Regolamentazione aerea Enac Alessandro Cardi, per l'amministratore delegato e responsabile vendite della “Smith detection Italia” e per il direttore vendite Fabrizio Masciocchi e Gerolamo Salis. L'accusa, per tutti e cinque, è abuso d'ufficio in concorso.

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Sassari Carmela Rita Serra ha preso questa decisione in relazione all'acquisto di due macchinari radiogeni destinati al controllo dei bagagli. L'acquisto, per un costo complessivo di 436mila euro, risale al periodo tra il luglio 2015 ed il maggio 2016.

Stando all'inchiesta della Procura, l'acquisto dei macchinari (ritenuti dall'accusa “obsoleti e fuori norma”) sarebbe stato effettuato senza “alcun bando di gara”. Questo, avrebbe “Procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale alla Smith e un contestuale danno alla Gilardoni”. La Gilardoni, all'epoca società affidataria della Sogeaal delle apparecchiature per il controllo della sicurezza aeroportuale, con un contratto di appalto noleggio, si è costituita parte civile, assistita dall'avvocato Gianfranco Meazza.
9:55
Ex primula rossa banditismo sardo ricercato dai carabinieri. Giovedì pomeriggio, per la prima volta dopo un anno, non si era presentato in caserma per l´obbligo di firma
2/7/2020
I finanzieri del Reparto Operativo aeronavale Cagliari ed i funzionari dell’Agenzia delle Dogane di Cagliari hanno sottoposto a sequestro amministrativo cautelare un’imbarcazione del valore di oltre 2,7milioni di euro. Si tratta di uno Sloop di 30metri, modello Maxi 88 Class, battente bandiera Gibilterra
2/7/2020
I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli hanno accertato un recupero di imposta sul valore aggiunto di 144.318euro, oltre alle sanzioni pari a 43.295euro. L’operazione è avvenuta dopo l’analisi dei rischi sulle società che effettuano acquisti e vendite intracomunitarie


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)