Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieportotorresCronacaPorto › Banchina Nino Pala alla Nautica service
Red 21 dicembre 2019
Banchina Nino Pala alla Nautica service
Ad Olbia, il presidente dell’Adsp del Mare di Sardegna Massimo Deiana e quello del Cda della società turritana Giovanni Salvatore Conoci hanno firmato l’atto formale di concessione demaniale marittima nel porto di Porto Torres


PORTO TORRES - La Natica service può ufficialmente operare sulla banchina turistica “Nino Pala” di Porto Torres. Ad Olbia, il presidente dell’Adsp del Mare di Sardegna Massimo Deiana e quello del Cda della società turritana Giovanni Salvatore Conoci hanno firmato l’atto formale di concessione demaniale marittima. Il provvedimento, a seguito dell’aggiudicazione provvisoria di febbraio ed a tutti i successivi adempimenti di legge, consentirà al nuovo concessionario di prendere possesso del bene ed avviare la propria attività.

A partire dai lavori di manutenzione straordinaria, di messa in sicurezza ed a norma della banchina; interventi per i quali, in base all’atto concessorio, la Nautica service avrà novanta giorni di tempo. L’importo dell’opera di riqualificazione, pari a 200mila euro, verrà decurtato dal canone annuale dovuto all’Adsp, nella misura del 50percento, fino al raggiungimento dell’importo totale speso. Il bene demaniale, per un totale di 16.850metri quadri (comprensivi di specchi acquei, manufatto, opere pertinenziali ed area parcheggio), sarà gestito dalla società di Porto Torres (dietro pagamento di una quota complessiva di canone superiore ad un milione e 91mila euro, fino al 17 ottobre 2034.

«Con la firma dell’atto formale di concessione demaniale marittima – spiega Deiana – chiudiamo un lungo iter di verifica sui requisiti previsti dalla legge e consegniamo ufficialmente la banchina turistica Nino Pala alla Nautica service srl. Il mio auspicio è che il nuovo concessionario possa procedere celermente con la manutenzione del bene e renderlo operativo per la bella stagione. Sono certo che la struttura potrà essere valorizzata al meglio nelle sue potenzialità, con la creazione di servizi di eccellenza che ne accresceranno l’attrattività turistica e sociale, trasformandola in un vero e proprio volano per l’intero settore della nautica da diporto del nord ovest».

Nella foto: il momento della firma
Commenti
30/5/2020
Prorogata a lunedì 31 agosto la scadenza della call internazionale per il futuro del Porto Canale. E´ stato deciso di concedere più tempo per consentire una più ampia partecipazione di soggetti interessati


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)