Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmministrazione › Task-force e dialogo, si al bilancio
Cor 24 marzo 2020
Task-force e dialogo, si al bilancio
«Pronti a rinunciare ai termini di legge per l’approvazione in Consiglio Comunale della manovra di bilancio previsionale, del DUP e ogni altro atto propedeutico, nel più breve tempo possibile». Così i consiglieri di opposizione ad Alghero rispondono alla lettera del sindaco Mario Conoci


ALGHERO - «Con questa breve nota - indirizzata al Presidente del Consiglio Comunale, Lelle Salvatore, ed al signor Sindaco, Mario Conoci - comunichiamo di voler rinunciare ai termini di legge per l’approvazione in Consiglio Comunale della manovra di bilancio previsionale, del DUP e ogni altro atto propedeutico, nel più breve tempo possibile, al fine di liberare la spesa soprattutto per le famiglie e le imprese della nostra città, già duramente colpite dalla crisi». Così i consiglieri di opposizione ad Alghero, Raimondo Cacciotto, Gabriella Esposito, Valdo Di Nolfo, Mario Bruno, Pietro Sartore, Mimmo Pirisi e Ornella Piras rispondono alla lettera del sindaco di Alghero [LEGGI].

«L’accelerazione dell’approvazione del bilancio previsionale ben si concilia, però, con la ricerca di condivisione delle misure per fronteggiare la crisi - scrivono - a cominciare dalla sospensione, dalla riduzione o dal dimezzamento dei tributi locali, a seconda delle fattispecie, dagli interventi a sostegno del reddito dei cittadini e delle imprese, nei modi che abbiamo già proposto e che vorremmo concordare. In altre parole - precisano i consiglieri - consci della gravità della crisi e di doverla fronteggiare con efficacia, siamo a disposizione per un immediato dialogo in commissione e, a stretto giro, in Consiglio, per una manovra che ci veda insieme impegnati per dare risposte concrete ai cittadini, alle famiglie e alle imprese della nostra città».

«Naturalmente, le commissioni e il Consiglio dovranno essere convocati in videoconferenza, secondo le modalità che la Presidenza vorrà indicarci. Ribadiamo, infine, la disponibilità dei sottoscritti consiglieri a collaborare con l’intero Consiglio per l’emergenza Coronavirus in atto, anche attraverso una apposita commissione, o gruppo di lavoro, che proponiamo di istituire e che - comportandosi come una task-force operativa - informi continuamente i nostri concittadini, intervenga a sostegno e a coordinamento dei servizi e delle azioni che si reputassero via via necessarie» conclude la lettera di Raimondo Cacciotto, Gabriella Esposito, Valdo Di Nolfo, Mario Bruno, Pietro Sartore, Mimmo Pirisi e Ornella Piras .
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)