Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaManifestazioni › «Sant Miquel, ricostruzione bizzarra»
Cor 10 settembre 2020
«Sant Miquel, ricostruzione bizzarra»
«La scelta di rinviare la conferenza stampa di presentazione del programma di San Michele deriva esclusivamente dal rispetto per il lutto che ha colpito il sindaco martedì». Lettura differente quella data da numerosi interlocutori di maggioranza e riportata con puntualità da Alguer.it


ALGHERO - «Aldilà delle bizzarre ricostruzioni del vostro giornale pur apprezzandone la fervida creatività, preme sottolineare che la scelta di rinviare la conferenza stampa di presentazione del programma di San Michele deriva esclusivamente dal rispetto per il lutto che ha colpito il sindaco martedì. Ho per questo deciso, autonomamente, martedì, appena saputa la notizia di rinviare la presentazione alla prossima settimana, una volta stabilito col sindaco una nuova data. Spiace davvero che anche in un momento in cui il silenzio ed il rispetto per il dolore del nostro primo cittadino sarebbe segnale di buona educazione si utilizzino futili e casuali episodi per innescare polemiche inutili ed inopportune».

Sono le parole del presidente della Fondazione Alghero, Andrea Delogu, in replica alla notizia pubblicata da Alguer.it circa lo spostamento della conferenza per il Sant Miquel Festival [LEGGI]. Stante l'anomala situazione venutasi a creare in larghi settori della maggioranza di Centrodestra - a scanso di equivoci e tentativi vari di strumentalizzazioni in atto - il Quotidiano di Alghero ieri ha partecipato regolarmente alla conferenza stampa sull'Alghero-Scala Piccada tenutasi a Porta Terra [GUARDA] e nell'annunciare l'annullamento di quella odierna, altro non ha riportato se non le indiscrezioni che ormai con sempre maggiore insistenza circolano tra consiglieri di maggioranza, giunta e ambienti interni agli uffici da loro presieduti.

Nella foto: Andrea Delogu, presidente Fondazione Alghero
Commenti
10:09
La più importante manifestazione della Sardegna dedicata alla promozione e valorizzazione dei beni culturali reagisce alle conseguenze dettate dalla pandemia che stiamo vivendo e contagia il web con anticorpi di bellezza. Sono tre le città che rappresentano la Sardegna: Alghero, Cagliari e Selargius
3/12/2020
Edizione 2020 senza la piazza, i gazebo e le folle, ma non per questo una manifestazione in tono minore o con un ridotto coinvolgimento di operatori e cittadini


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)