Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSaluteSanità › Vaccini Covid, prime dosi ai sanitari di Alghero
Cor 4 gennaio 2021
Vaccini Covid, prime dosi ai sanitari di Alghero
Durante questa prima fase saranno vaccinati circa 600 operatori degli ospedali di Alghero e Ozieri e circa 160 operatori sanitari che lavorano nel Distretto di Sassari e nei Dipartimenti di Prevenzione e Salute Mentale


ALGHERO - È iniziata questo pomeriggio ad Alghero la vaccinazione degli operatori sanitari della ASSL Sassari contro il Covid-19. Come previsto dal cronoprogramma, alle 13.30 sono state somministrate le prime dosi del vaccino ai medici e agli infermieri incaricati di effettuare le vaccinazioni e dalle 15 sono state conferite le prime dosi ad alcuni dei medici e degli infermieri impegnati nel reparto di Terapia Intensiva dell’ospedale Civile, nel reparto Covid dell’ospedale Marino e in altri reparti ospedalieri e servizi territoriali.

Le vaccinazioni sono avvenute negli spazi del Servizio Trasfusionale. A partire da giovedì 7 gennaio, la campagna di vaccinazione sarà estesa agli operatori sanitari dell’ospedale Segni di Ozieri. Anche in questo caso i primi a ricevere il vaccino saranno i medici e gli infermieri preposti alla vaccinazione e subito dopo gli operatori sanitari impegnati in prima linea nel contrasto alla diffusione del Coronavirus.

Lo stesso giorno, giovedì 7 gennaio, il primo ciclo di vaccinazioni interesserà anche gli operatori del Distretto di Sassari e dei Dipartimenti di Prevenzione e Salute Mentale, in particolare: i medici e gli infermieri che compongono le Usca (Unità Speciali di Continuità Assistenziale), i medici di medicina generale, i pediatri di libera scelta e tutti gli operatori sanitari che si occupano dell’effettuazione dei tamponi molecolari. Durante questa prima fase saranno vaccinati circa 600 operatori degli ospedali di Alghero e Ozieri e circa 160 operatori sanitari che lavorano nel Distretto di Sassari e nei Dipartimenti di Prevenzione e Salute Mentale. Con l’arrivo delle prossime dosi, la campagna di vaccinazione si rivolgerà anche agli ospiti e agli operatori delle residenze per anziani.
Commenti
20:14
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, oggi (lunedì), a Sassari, le persone positive al Coronavirus sono 342, mentre venerdì erano 363. Trentotto i nuovi casi da venerdì. I ricverati salgono a ventiquattro
17:32
ono invece 506 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-1 rispetto al dato di ieri), mentre sono 51 (+3) i pazienti in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 17.059
11:04
«Nuove sale operatorie con moderne apparecchiature per prevenire la mortalità da infarti», annuncia il presidente del Consiglio regionale
10:13
«La Manca ascolti i suoi ministri e parlamentari. Sulla campagna vaccinale evitare polemiche», dichiara il deputato sardo di Fratelli d´Italia Salvatore Deidda, che interviene così sulla querelle tra il presidente della Commissione Sanità del Comune di Alghero e il consigliere regionale pentastellato
17/1/2021
Donato dal Banco di Sardegna al servizio della struttura di Anestesia e Rianimazione del Santissima Annunziata e potrà essere utilizzato anche per gli accessi vascolari in pazienti Covid.
16/1/2021
«Ad ottobre avevamo segnalato che non erano ancora stati individuati percorsi “sigillati” per tutelare i pazienti ed operatori sanitari. Ecco il risultato: un nuovo focolaio Covid in Clinica Medica. Di questo passo, la pandemia verrà bloccata con molte difficoltà», denuncia la segretaria territoriale della Fsi Mariangela Campus
17/1/2021 video
il coraggio di mamma Roberta e la nascita di Margherita. Professor Andrea Figus, direttore della Chirurgia Plastica e Microchirurgia del Policlinico Duilio Casula: «Una bella storia che aiuta ad avere fiducia nel futuro»
8:07
Dopo l´Ogliastra, nuova tappa per la campagna di screening anti-Covid. «Modello valido e vincente. Nuoro banco di prova per il test sulle grandi città», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
16/1/2021
«Restituite la dignità alla sanità del Sulcis Iglesiente», è la richiesta inviata dal coordinatore regionale Gianfranco Angioni a nome del Direttivo dell´Usb Pubblico impiego settore sanità, al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, all´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu e al commissario dell´Assl Carbonia
30/12/2020
496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 44 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)