Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaScuola › «Pasticcio, bimbi al freddo all´asilo»
Cor 7 gennaio 2021
«Pasticcio, bimbi al freddo all´asilo»
Bordate, pesanti, sul sindaco Mario Conoci e la sua Amministrazione da nove consiglieri. «L´unica cosa che conta ora è risolvere la situazione». Non solo scuola chiusa in via Tarragona ad Alghero. Bambini al freddo anche nella scuola dell´infanzia di Sa Segada


ALGHERO - «L'impianto di riscaldamento della scuola media di via Tarragona è rotto da tempo e per mesi insegnanti e alunni sono stati costretti a far lezione al gelo. Senza polemica alcuna, hanno atteso che si ponesse rimedio. Oggi, giustamente, visto l'ulteriore abbassamento della temperatura, la dirigente ha deciso di rimandare gli alunni a casa, in quanto senza riscaldamento a queste temperature la scuola non è agibile. Fino ad oggi, infatti, come denunciato in una lettera aperta dagli insegnanti, l'Amministrazione è rimasta inerte davanti ai solleciti della scuola e neppure le vacanze sono servite per porre rimedio a una situazione da terzo mondo». Lo scrivono i consiglieri Sartore, Esposito, Bruno, Cacciotto, Piras, Di Nolfo, Pirisi, Porcu e Ferrara, la minoranza al completo.

«Nella suddetta lettera gli insegnanti chiedevano che si intervenisse sull'impianto di riscaldamento, sulle condizioni di sicurezza della scuola, purtroppo oggetto di “visite” ripetute da parte dei ladri e inoltre chiedevano che, visto anche un focolaio Covid che si era verificato nella scuola, si facesse prima del rientro in classe uno screening di tutto il personale docente e non docente e degli alunni. Richiesta, sia detto per inciso, non certo incredibile visto che è proprio quello che si è fatto in molti comuni vicini ad Alghero (Ittiri, Olmedo, Villanova e altri). Davanti a richieste semplici e di buon senso siamo, però, rimasti basiti leggendo la risposta, quasi stizzita e tesa solo a provare (senza riuscirci...) ad allontanare da sé ogni genere di responsabilità, del Sindaco Conoci. Ora che il "re" è nudo ci affidiamo a un minimo sussulto di orgoglio. Si ripari al più presto l'impianto di riscaldamento, si renda agibile la scuola e si permetta così agli alunni di rientrare in classe» sottolineano Sartore, Esposito, Bruno, Cacciotto, Piras, Di Nolfo, Pirisi, Porcu e Ferrara.

«Si ripari al più presto anche l’impianto della scuola materna di Sa Segada: oggi, infatti, i bambini dell’asilo sono stati costretti a restare a casa o a fare lezione col gelo, visto che il riscaldamento era spento perché l’impianto è rotto e si intervenga anche sulle altre numerose scuole che oggi hanno avuto problemi di freddo dovuti a impianti non funzionanti o mal funzionanti. Almeno per una volta, insomma, il sindaco Conoci provi a fare il Sindaco; ci sarà tempo poi per parlare dell’enorme pasticcio combinato da lui e dalla sua Amministrazione, ora l'unica che cosa che conta è risolverlo» concludono tutti i consiglieri comunali di opposizione ad Alghero.

Nella foto: gli interventi in corso di esecuzione in via Tarragona sull'impianto di riscaldamento
Commenti
17:44
Da oggi è possibile inoltrare domanda di contributo per l´ottenimento della borsa di studio nazionale a favore degli studenti delle scuole secondarie di secondo grado. Informazioni dal lunedì al venerdì, dalle 10.30 alle 12.
13/4/2021
E´ rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie, per l’anno scolastico 2020/2021. L’importo della borsa di studio è di 200 euro. Il termine ultimo è il 30 aprile
12/4/2021
L’attività prevede che un comunicatore ambientale guidi gli alunni in un’attenta analisi pratica dei rifiuti prodotti giornalmente. Le scuole interessate a partecipare possono ancora aderire inviando, entro il 15 aprile


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)