Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaSanità › Bimba di 3 anni gravissima: volo a Bergamo
A.S. 8 ottobre 2019
Bimba di 3 anni gravissima: volo a Bergamo
Un Falcon 900, con a bordo la piccola e la sua famiglia, è partito da Cagliari con destinazione Bergamo. La bimba è affidata alle cure del Policlinico San Donato, a Milano


CAGLIARI - Un aereo Falcon 900, partito dalla base militare di Ciampino, sede del 31° Stormo dell’Aeronautica Militare, è decollato poche ore fa alla volta di Cagliari per imbarcare una bambina di tre anni bisognosa di cure urgenti. Giunto a Cagliari, l’equipaggio dell’Aeronautica Militare si è attivato per consentire l’imbarco immediato della bimba insieme ai genitori ed una equipe medica dell’Azienda Ospedaliera G. Brotzu (CA), dove la piccola era ricoverata.

Il volo salva-vita, avvenuto con la massima urgenza sulla tratta Cagliari – Bergamo, si è concluso poco prima delle 13. Giunti sull’aeroporto lombardo, un’ambulanza ha consentito il successivo trasporto della piccola verso il Policlinico San Donato (MI). Ad attivare le procedure di volo sanitario è stata la Prefettura di Cagliari contattando la Sala Situazioni di Vertice del Comando della Squadra Aerea, la sala operativa dell’Aeronautica Militare che ha, tra i suoi compiti, anche quello di coordinare questo genere di attività a favore della popolazione civile, su tutto il territorio nazionale.

Il Falcon 900 è solo uno degli assetti che l’Aeronautica Militare mantiene in prontezza operativa ogni giorno, 24 ore su 24, per prestare soccorso alla collettività. Attraverso i suoi Reparti di Volo infatti, l’Aeronautica Militare mette a disposizione mezzi ed equipaggi pronti a decollare in qualunque momento ed in grado di operare anche in condizioni meteorologiche avverse, per assicurare il trasporto urgente non solo di persone in imminente pericolo di vita, come accaduto oggi per il piccolo paziente, ma anche di organi ed equipe mediche per trapianti.
Commenti
15/2/2020 video
Questa mattina, i cittadini algheresi si sono riuniti davanti all´Ospedale Marino per protestare e chiedere una Sanità che funzioni. "Giù le mani dal Marino", la parola d´ordine dei presenti. Immagini e interviste sul Quotidiano di Alghero
14/2/2020 video
«Cresce la domanda di salute della popolazione algherese, abbiamo un territorio ricco di anziani che necessita di una giusta risposta. Non dobbiamo perdere di vista il fatto che un ospedale è una risorsa per il territorio, anche in termini di occupazione». Così il dottor Leopoldo di Lauro, direttore Nefrologia e Dialisi all´Ospedale Civile di Alghero. L´intervista sul Quotidiano di Alghero
15/2/2020
«Solo oggi, dopo 4 mesi dalla mozione e dopo 5 mesi che gli algheresi sono obbligati a girare per il nord Sardegna per “elemosinare” un intervento di ortopedia, la maggioranza ha acconsentito a discutere la mozione»
15/2/2020
Per la Peste suina africana, sono stati abbattuti nelle campagne di Orgosolo decine di maiali a stato brado illegale, non registrati, di proprietà ignota e mai sottoposti a controllo sanitario
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)