Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaCronaca › Fa l´esame al posto dell´amico: fermato
Red 5 dicembre 2019
E´ stato accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida. Controllati i documenti e le impronte digitali, si è scoperto lo scambio di persona
Fa l´esame al posto dell´amico: fermato


SASSARI – Gli agenti della Polizia Stradale di Sassari, nell’ambito di una serie pianificata di controlli inerenti lo svolgimento degli esami per il conseguimento della patente di guida, ha proceduto nei locali della Motorizzazione civile all’identificazione dei candidati e della relativa documentazione, durante una prova d’esame. E' stato così accertato che un nigeriano si era sostituito ad un suo connazionale durante la prova teorica per assicurargli l’ingiusto vantaggio di conseguire la patente di guida.

Il “finto candidato”, già in possesso di una patente di guida italiana, è riuscito ad eludere il controllo documentale operato dal funzionario della Motorizzazione ed a svolgere il test teorico. All’uscita dalla prova (non superata, per aver risposto in maniera errata a dieci quiz), il malcapitato si è ritrovato anche i poliziotti, ai quali esibiva i documenti d’identità.

Il controllo ha destato immediatamente forti dubbi sulla corrispondenza tra la persona ed il documento presentato, ha determinato l’accompagnamento del nigeriano negli uffici di Polizia dove è stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici, dai quali sono emerse le discordanze. Infatti, il finto candidato ha utilizzato i documenti dell’amico-convivente, anch’esso nigeriano, ma residente a Sassari da qualche anno, per poterlo omaggiare di una “facilissima e nuovissima patente di guida”.
17:32
La tragedia davanti agli occhi degli studenti nel corridoio della facoltà di Medicina alla Cittadella universitaria di Monserrato. Martedì i funerali ad Alghero
25/1/2020
Ieri, i militari della Guardia costiera di Alghero hanno sequestrato tredici bottigliette contenenti polpa di riccio di mare confezionate illegalmente. Si tratta di un totale di 3chilogrammi. di prodotto ricavato dalla “lavorazione” di circa 1500 esemplari. Elevate le previste sanzioni amministrative
25/1/2020
Nell’ambito delle attività di contrasto all’evasione fiscale, la Seconda Compagnia di Cagliari ha concluso una verifica fiscale nei confronti di un professionista del capoluogo operante nel campo tributario, che non ha dichiarato, per gli anni d’imposta 2015 e 2016, ricavi per oltre 269mila euro
25/1/2020
Nei guai tre ragazzi di Sassari. Si tratta di giovani peraltro pregiudicati, per i quali è stata chiesta all’Autorità Giudiziaria l’emissione della misura restrittiva
25/1/2020
Tenta di incendiare le auto di una concessionaria di Olbia. Denunciato un 38enne di Senorbì con l´accusa di minacce ed esercizio arbitrario delle proprie ragioni
24/1/2020
Ieri sera, al termine di un´intensa attività investigativa, i Carabinieri della Compagnia di Ozieri hanno denunciato in stato di libertà un 24enne, già noto alle Forze di polizia, cui è stato contestato il reato di ricettazione
10:30
E´ morto così un turista di 42 anni della Repubblica Ceca. Solo a tarda notte ultimate le operazioni per recuperare il cadavere da parte dei vigili del fuoco
Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)