Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotizieolbiaCronacaCronaca › Rapina ad anziano: foglio di via per un rom
Red 13 agosto 2020
Rapina ad anziano: foglio di via per un rom
L´uomo si è introdotto nell’abitazione di un 85enne olbiese quasi totalmente ipovedente, al quale, dopo aver finto di riparargli la cucina, ha sottratto con la forza, strappandoglieli di mano, 450euro. Poi, ha costretto la vittima a salire sull’auto per recarsi al bancomat dove lo ha costretto a prelevare l’ulteriore somma di 500euro


OLBIA - Continua da parte degli agenti del Commissariato di Olbia l’attività di prevenzione e controllo a contrasto della microcriminalità, specialmente in città. Nei giorni scorsi, i poliziotti hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica del Tribunale di Tempio Pausania, un 32enne ritenuto responsabile di rapina e violenza privata, consumati poco tempo prima ai danni di un anziano dimorante in Olbia. L’indagato, è appartenente ad una famiglia “rom” originaria della Sicilia, da anni stanziatasi nel sud della Sardegna, i cui appartenenti sono risultati essere più volte coinvolti in reati simili.

È stato proprio attraverso l’analisi del “modus operandi” adottato nella circostanza che gli uomini del Commissariato di Olbia hanno potuto indirizzare le loro investigazioni nella giusta direzione. Infatti, il malvivente, avvalendosi della collaborazione di un complice, fingendosi riparatore ambulante di cucine a gas ed arrotino di coltelli da cucina, si è introdotto nell’abitazione di un 85enne olbiese quasi totalmente ipovedente, al quale, dopo aver finto di riparargli la cucina, ha sottratto con la forza, strappandoglieli di mano, 450euro, dopo essersi fatto accompagnare nella camera da letto dove l’anziano custodiva i suoi risparmi. Inoltre, non pago del facile guadagno fino a quel momento acquisito, avvalendosi della collaborazione del suo complice, ha costretto la vittima, che vive da sola, a salire sull’auto per recarsi al bancomat dove lo ha costretto a prelevare l’ulteriore somma di 500euro.

Le tempestive indagini, eseguite dopo della richiesta di soccorso formulata dalla vittima presentatasi al Commissariato accompagnato da un parente, hanno consentito di identificare senza ombra di dubbio uno degli autori del fatto. L’uomo, la cui successiva localizzazione, è avvenuta in un campo improvvisato, allestito dal clan nomade in un Comune del Nuorese è stato quindi segnalato alla competente Autorità giudiziaria per i reati di cui si è reso responsabile. Inoltre, a carico dell’uomo è stata emessa, a firma del questore di Sassari, la misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Olbia, con annesso divieto di farvi ritorno per tre anni, oltre al contestuale obbligo di dimora nel Comune di appartenenza.
21:24
Nella notte tra mercoledì e giovedì, i militari della locale Guardia costiera e i Barracelli hanno sorpreso tre pescatori che agivano con una rete non conforme, lunga 600metri, e con circa 30chilogrammi di pescato giudicato non idoneo al consumo umano. Elevate sanzioni per oltre 6mila euro
7:07
Le Fiamme gialle della Tenenza di Sanluri e quelle della Tenenza di Iglesias hanno individuato due persone, uno residente a Villacidro e l’altro a Sant´Antioco, che hanno indebitamente usufruito del reddito di cittadinanza
23:08
Le Fiamme gialle della Tenenza di Muravera hanno concluso una verifica nei confronti di un’impresa operante nel settore del turismo marittimo con sede a Castiadas, che non ha dichiarato al Fisco 111.229euro ai fini delle imposte dirette e dell’Irap, un´Iva pari a 11.536euro e un’imposta di registro di 2.732euro inerente la mancata registrazione di affitto d’azienda effettuato a favore di terzi
23/9/2020
Dopo la querela presentata dai figli dell’anziano, i finanzieri hanno ricostruito gli episodi della truffa, perpetrata da un 52enne sassarese che, tra il settembre 2017 e l’agosto del 2018, si era fatto consegnare, in diverse occasioni, circa 150mila euro per la ristrutturazione di alcuni immobili, in realtà mai posseduti, promettendone la restituzione in seguito alla vendita degli stessi
24/9/2020
I Carabinieri della Stazione di Villanova Tulo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cagliari due persone per porto ingiustificato di oggetti atti a offendere. Gli accertamenti lungo la Strada provinciale 112 hanno permesso di trovare, nascosti sotto i sedili di un´autovettura, due coltelli a serramanico della lunghezza complessiva di 20centimetri
22:27
Gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Olbia hanno denunciato in stato di libertà un 50enne olbiese, per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati 36grammi di diverse tipologie di droga


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)