Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziesassariCronacaSanità › «Segnalazioni inutili, ecco il nuovo focolaio»
Red 16 gennaio 2021
«Segnalazioni inutili, ecco il nuovo focolaio»
«Ad ottobre avevamo segnalato che non erano ancora stati individuati percorsi “sigillati” per tutelare i pazienti ed operatori sanitari. Ecco il risultato: un nuovo focolaio Covid in Clinica Medica. Di questo passo, la pandemia verrà bloccata con molte difficoltà», denuncia la segretaria territoriale della Fsi Mariangela Campus


SASSARI - «Il nuovo focolaio Covid accertato in Clinica Medica a Sassari mette in evidenza il grave problema che avevamo segnalato mesi fa: la creazione di percorsi di modo da non contaminare tutti i reparti. Solo così potremo combattere efficacemente la pandemia». A dichiararlo è la segreteria territoriale della Fsi Mariangela Campus, dopo il nuovo focolaio annunciato giovedì [LEGGI].

«Già in ottobre avevamo segnalato che non erano ancora stati individuati percorsi “sigillati” per tutelare pazienti ed operatori sanitari. Avevamo anche inviato una lettera urgente al commissario straordinario, al direttore sanitario e al responsabile. Servizio professioni sanitarie dell’Aou – sottolinea Campus - con la quale chiedevamo una possibile soluzione al problema: potenziare il personale e concentrare tutta la filiera sanitaria che combatte contro il Covid in un’unica struttura in modo da evitare di contaminare il resto. Avevamo anche detto che era necessario potenziare urgentemente l’organico prediligendo, per i reparti Covid, personale senza limitazioni e giovane, reclutando, inoltre (considerando che l’organico era già carente per i ricoveri normali), personale sanitario dall’esterno all’Azienda ospedaliera, perché le unità operative erano allo stremo delle forze, lavorando anche quarantacinque-cinquanta ore alla settimana nei reparti più coinvolti e cioè: Geriatria, Pneumologia, Neurologia, Clinica Medica e le Medicine»

«Per altro, molto spesso virtualmente, risultano in organico un congruo numero di personale oss ed infermieristico, ma nella realtà lavorativa quotidiana il personale è inferiore. I nostri sforzi però sono stati vani ed il problema si è di nuovo ripresentato: un nuovo focolaio Covid in Clinica Medica. Se si continua di questo passo la pandemia verrà bloccata con molte difficoltà. La soluzione sarebbe stata quella prospettata da noi mesi fa: una struttura dedicata solo ai pazienti Covid, invece di avere reparti Covid in tutte le strutture», conclude la segretaria territoriale della Fsi.
Commenti
3/3/2021
Più di 50 studenti a casa. La struttura che ospita le studentesse dell’istituto Alberghiero di Alghero chiusa precauzionalmente. Accertata positività al Covid-19 di una operatrice. In quarantena il personale. Modifica nell´erogazione delle lezioni
9:30
Da lunedì dovrebbero scattare le nuove misure annunciate dal presidente Christian Solinas per l´ingresso nell´isola. Test rapidi che comunque rimarranno su base volontaria. Controlli in tutti i porti e negli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero
17:16
Sono 192 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (uno in meno rispetto al dato di ieri), mentre salgono da ventitre a venticinque 25 i pazienti in Terapia intensiva (+ due). 107 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
21:23
Test gratuiti per la popolazione. Da domenica le vaccinazioni. «Con l´impegno di tutti, possiamo difendere lo straordinario risultato raggiunto con l´ingresso in “Zona bianca”», dichiara il presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas
7:21
Si è concluso positivamente l’incontro l´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu con le rappresentanze dei medici di medicina generale e di continuità assistenziale per definire le modalità di un loro coinvolgimento nella campagna di vaccinazione anti-Covid
14:09
Sono state infatti avviate le procedure per l´ammodernamento tecnologico dei centri specializzati degli ospedali “Businco” di Cagliari, “San Francesco” di Nuoro” e Cliniche “San Pietro” di Sassari
10:45
Si sono concluse ieri le operazioni di richiamo vaccinale anti-Covid nella Rsa “Matida” di Sassari. Infatti, gli infermieri dell´Assl cittadina, coordinati dal dottor Conti, hanno somministrato la seconda dose dell’antidoto a tutti gli attuali quaranta ospiti e ai ventisette operatori della struttura
3/3/2021
Iniziate le prime somministrazioni ai residenti dei Comuni di Sassari, Alghero e Ozieri. La programmazione della profilassi prevede, nella sua prima fase, la vaccinazione delle persone con più di ottantacinque anni
4/3/2021
E´ stata inaugurata questa mattina a Florinas la prima stanza degli abbracci della Sardegna, allestita da Consozio Parsifal e Cooperativa Altri Colori all´ingresso della comunità integrata comunale "Senior People Care Villa dei Giunchi"
3/3/2021
Sabato 6, martedì 9 e mercoledì 10 marzo, verranno effettuate circa mille vaccinazioni. Tutti gli interessati saranno convocati via e-mail in Viale San Pietro 8, nello stabile della Patologia medica e Clinica medica, al piano terra. Le vaccinazioni verranno erogate dalle 8 alle 14
3/3/2021
«Servono fatti concreti e un´organizzazione chiara. Intere categorie indicate come priorità ancora escluse dalla campagna», è la denuncia del Gruppo Progressisti in Consiglio regionale
27/2/2021
Da lunedì 1° marzo Lombardia, Piemonte e Marche in fascia arancione. In zona rossa Basilicata e Molise. Dati confortanti in Sardegna, dove l´indice Rt è il migliore d´Italia ma nessun pronunciamento ancora dal Ministero
26/2/2021
Sono 224 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (cinque in meno rispetto a ieri), mentre restano ventidue i pazienti in Terapia intensiva. 140 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
2/3/2021
Sabato e domenica, i cagliaritani potranno fare il tampone gratuitamente. Per fermare la pandemia, previste postazioni sanitarie in sedici palestre scolastiche e al Terminal crociere. «Si pongono così anche le basi per iniziare il prima possibile la campagna vaccinale», ha commentato il sindaco Paolo Truzzu, durante la presentazione
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)