Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaAmbiente › Canali Bonifica: al Consorzio la manutenzione
Red 19 gennaio 2021
Canali Bonifica: al Consorzio la manutenzione
Il consorzio si dovrà occupare anche della messa in sicurezza. Oggi, si è tenuto in Regione un incontro con il sindaco di Alghero Mario Conoci per il chiarimento sulle competenze


ALGHERO – Oggi (martedì), a Cagliari, il sindaco di Alghero Mario Conoci ha tenuto in Regione un incontro per la gestione dei canali insistenti nell’area di bonifica dell’agro algherese. Il tema avviato nei giorni scorsi con il tavolo congiunto tra Comune di Alghero, Regione autonoma della Sardegna e Consorzio di bonifica della Nurra (dopo un primo rimpallo di responsabilità tra borgata [LEGGI], Consorzio [LEGGI] e Comune [LEGGI]), ha subito un’accelerata nell’incontro promosso dal presidente del Consiglio regionale Michele Pais, per la definizione del programma di interventi di manutenzione strettamente legato al chiarimento sulle competenze.

Si è deciso che il Consorzio provvederà a redigere un progetto per occuparsi della messa in sicurezza e della manutenzione ordinaria del sistema dei canali. Le risorse saranno programmate nel prossimo bilancio regionale. «L’obiettivo – commenta il primo cittadino - è quello di dare una soluzione stabile ad un problema per troppi anni lasciato senza soluzione». Al tavolo anche l’assessore regionale all’Agricoltura Gabriella Murgia, il consigliere Piero Maieli, l’amministratore straordinario della Provincia di Sassari Pietro Fois, i rappresentanti del Consorzio di bonifica, del Genio civile, dell’Adis e il presidente della Commissione comunale Ambiente Christian Mulas.

Conoci ha posto l’attenzione sulla necessità di agire in particolare per la messa in sicurezza del canale Orune e sulla restante rete di scolo presente nel comprensorio della Bonifica. La volontà comune sottolineata è quella di «mettere in atto le opere di messa in sicurezza idraulica al fine di rimettere la rete scolante nelle condizioni di funzionare adeguatamente. Gli interventi di questi giorni di emergenza, coordinati dalla Protezione civile comunale e realizzati grazie alla grande collaborazione con l’assessore all’Ambiente regionale Gianni Lampis tramite la convenzione sottoscritta dal sindaco con Forestas [LEGGI], hanno consentito di intervenire nell’emergenza».

Nella foto: Mario Conoci, Michele Pais e Christian Mulas
Commenti
4/3/2021
Il dirigente Michele Fois sgombra il campo da qualsiasi illazione e risponde a distanza al Gruppo d’Intervento Giuridico: «pronti all’adozione della relativa ordinanza di ripristino ambientale dello stato dei luoghi»
10:03
Il Gruppo d’intervento Giuridico, ma anche il Wwf, Legambiente e la Lipu si dicono soddisfatti per l’avvio del procedimento da parte del Comune di Alghero
3/3/2021
Nuovo sollecito da parte del Gruppo d’Intervento Giuridico odv alle amministrazioni pubbliche competenti (Ministero per i beni e attività culturali, Regione autonoma della Sardegna, Comune di Alghero) al fine di riparare il pesante danno ambientale, ordinando il ripristino ambientale a carico e spese dei trasgressori
4/3/2021
In corso operazioni relative al verde pubblico in città e nelle borgate, dal Forte della Maddalena a Fertilia, da Santa Maria la Palma a Maristella
4/3/2021
L´elaborazione della Strategia regionale di Sviluppo sostenibile della Regione autonoma della Sardegna è giunta alla fase di condivisione con le Istituzioni locali attraverso la costituzione di un Forum regionale


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)