Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroCronacaArresti › Perseguita l´ex moglie: arrestato ad Alghero
Red 8 luglio 2017
Perseguita l´ex moglie: arrestato ad Alghero
Ieri mattina, gli agenti del locale Commissariato di Pubblica sicurezza hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Sassari, nei confronti di un 56enne nuorese, residente in città


ALGHERO - Ieri mattina (venerdì), gli agenti del Commissariato di Pubblica sicurezza di Alghero hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dalla Procura della Repubblica nel Tribunale di Sassari, nei confronti di un 56enne nuorese, residente in città, per atti persecutori nei confronti dell’ex moglie. Negli scorsi mesi, l'uomo, non rassegnandosi alla fine della relazione con la coniuge, con condotte persecutorie, in più circostanze l’aveva minacciata, molestata e pedinata nei suoi spostamenti.

Per questo, l’Autorità giudiziaria aveva emesso a maggio la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla donna. Nonostante ciò, il 56enne avrebbe reiterato la propria condotta nei confronti dell’ex coniuge ed il giudice per le indagini preliminari ha conseguentemente emesso il nuovo provvedimento che è stato notificato dagli agenti del Commissariato.

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato condotto nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari, con divieto di allontanarsi senza preventiva autorizzazione dell’autorità giudiziaria.
15:18
Nell’ambito dei controlli doganali nel porto di Porto Torres, i finanzieri del Nucleo Mobile della locale Tenenza hanno tratto in arresto un 74enne corsicano trovato in possesso di oltre 2chilogrammi di diverse sostanze stupefacenti detenute illegalmente
18/9/2020
Questa mattina, la Polizia di Stato ha eseguito un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Corte d’Appello di Sassari nei confronti di Marco Zaccheroni, che deve scontare tre anni e quattro mesi per aver partecipato insieme ad altri due complici, alla rapina a mano armata commessa nel giugno 2013 al “Brico io” di Nuoro
17/9/2020
All’interno della borsa che portava a tracolla, hanno rinvenuto un coltello a scatto di 33 cm, quattro involucri di cocaina e due di eroina per un peso complessivo di circa 2 grammi


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)