Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziecagliariCronacaCronaca › Patrocinio gratuito: cagliaritano denunciato
Red 22 aprile 2019
Patrocinio gratuito: cagliaritano denunciato
Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato un residente che ha presentato una domanda finalizzata all’ottenimento del gratuito patrocinio con dati reddituali non veritieri


CAGLIARI - Nell’ambito dell’azione a tutela della spesa pubblica, le Fiamme gialle della seconda Compagnia di Cagliari hanno individuato un cagliaritano che ha presentato una domanda finalizzata all’ottenimento del gratuito patrocinio con dati reddituali non veritieri. Per garantire il diritto di difesa, costituzionalmente garantito, l’ordinamento italiano riconosce la possibilità per tutti di accedere ad un'adeguata difesa tecnica attraverso l’istituto del gratuito patrocinio.

Per poter accedere a tale beneficio, con la possibilità di essere difesi da un legale iscritto in appositi albi, che riceve i propri compensi direttamente dal Tribunale di riferimento, è necessario che la persona interessata possieda, anche attraverso i componenti del proprio nucleo familiare, un reddito non superiore ad 11.493,82euro, suscettibile di crescita per ogni singolo componente della famiglia. Il controllo della Guardia di finanza è scaturito a seguito dell’analisi, disposta dal Tribunale di Cagliari, circa la posizione reddituale di un uomo che, nel 2018, aveva presentato una domanda di ammissione indicando redditi complessivi di poco superiori ai 10mila euro.

L’analisi approfondita tramite le banche dati in uso al Corpo ha invece consentito di ricostruire una posizione reddituale del nucleo familiare superiore ai 24mila euro. Per tali motivi, il firmatario della domanda di ammissione al gratuito patrocinio è stato denunciato alla locale Autorità giudiziaria per il reato di falsità delle autocertificazioni prodotte. Contestualmente, con la comunicazione degli esiti del controllo effettuato, sono state interrotte le procedure finalizzate all’ottenimento del beneficio.
18:21
Dalle risultanze investigative dei Carabinieri, una giovane donna affetta da alcuni problemi di natura psichiatrica sarebbe stata costretta ad avere rapporti sessuali completi con due uomini
1/6/2020
Un locale pubblico, in pieno centro a Sassari, sabato notte è stato multato due volte in poche ore dalla Polizia locale ed ora rischia la chiusura fino a trenta giorni o la riduzione dell´orario di apertura al pubblico
31/5/2020
Niente da fare per un escursionista sassarese. Sul posto anche un elicottero da Alghero, il 118 e la compagnia barracellare. Avviati dai carabinieri di Sassari approfonditi accertamenti
1/6/2020
La zona dove è stato rinvenuto il cadavere è quella in cui venerdì si era sviluppato un grosso incendio. Indagini da parte delle forze dell´ordine: Da chiarire se sia stato un infarto o le esalazioni dovute al fumo
19:14
L’esito di un’indagine condotta dai Carabinieri della Stazione di Olbia centro, coordinati dal Reparto Territoriale di Olbia, ha portato a deferire in stato di libertà un 52enne, dipendente di un supermercato di Olbia che, con regolarità, sottraeva merce dal negozio


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)