Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › «Sassari è al collasso e Alghero non può sottrarsi»
Red 26 ottobre 2020
«Sassari è al collasso e Alghero non può sottrarsi»
«Salvare vite umane non deve dividere, ma unire. Abbiamo il dovere di fare la nostra parte con ogni strumento in nostro possesso, non ci possiamo isolare su posizioni di parte». E' il terremoto nelle strutture ospedaliere ad Alghero, così il sindaco parla di massima responsabilità


ALGHERO - «Sassari al collasso, Alghero non si può sottrarre. E' necessario un aiuto straordinario anche da parte della nostra città. Un aiuto al quale non ci possiamo sottrarre. Le polemiche? Sinceramente un po’ mi disgustano. Perché sono legate a interessi di parte, sono polemiche di chi sulla sanità non ha fatto nulla e ci ha consegnato una sanità che non funziona». Così il sindaco di Alghero Mario Conoci sulla particolare situazione Covid che investe pesantemente la città di Alghero dove è stato requisito l'ospedale Marino e dedicato ai pazienti covid il nuovo reparto di Terapia intensiva. Una situazione che ha messo in estremo allarme medici, consiglieri comunali, sindacati e comitati.

«Il Marino è al sicuro, la Terapia intensiva oggi è in grado di funzionare, dobbiamo solo metterla a disposizione di chi ne ha più bisogno. Si tratta di salvare delle vite, di dare assistenza anche a cittadini che non sono di Alghero, ma che su Alghero devono poter far conto. E' un nostro obbligo. Sento parlare di accoglienza, di solidarietà, di aiuto verso il prossimo, ebbene, questo è il momento di dimostrare che lo facciamo davvero, non solo per riempirci la bocca per un vantaggio politico. Alghero fa la sua parte, Alghero risponde - aggiunge il primo cittadino - naturalmente non siamo noi a decidere direttamente sulle nostra struttura, ma chiediamo, come abbiamo fatto sempre, la continuità assistenziale. Alghero, come Sassari, può accogliere, con strumenti, professionalità, ulteriore personale. Vengono valutate tutte le ipotesi, compresa quella del Marino, ma seguiamo l’evolversi della situazione dando una mano a chi ha bisogno. E' il momento della solidarietà e non il momento delle guerre intestine, delle posizioni di parte».

Prima la solidarietà, poi l'attacco al Govrno sul Dpcm di ieri (domenica): «E' incomprensibile la chiusura dei ristoranti e bar alle 18, non si capisce il divieto di poter lavorare per palestre e piscine, peraltro da parte di chi ha attuato i protocolli di sicurezza. Non lo condividiamo, ma naturalmente, ma davvero la chiusura appare fuori luogo. Ma siamo tenuti a far rispettare le norme, faremo e chiederemo i controlli. Ma questa è una responsabilità che non può ricadere sulle spalle dei sindaci, così come dice giustamente l’Anci, con il presidente Decaro che ritiene che non si può lasciare ai comuni la responsabilità di vigilare su decisioni assunte lontano, a Roma». Il sindaco di Alghero conclude con un appello all’unità: «Non va dispersa. Va perseguita lasciando da parte chi ha voglia di fare polemiche e chi ha voglia di acquisire un vantaggio minimo, speculando su una situazione che invece richiede coesione. E maturità».

Nella foto: il sindaco Mario Conoci
Commenti
27/2/2021
Christian Solinas predica prudenza dopo il via libera alla zona bianca e conferma «la volonta di proteggere la Sardegna con tutti gli strumenti che possano garantire severi controlli sanitari per coloro che entreranno nel nostro territorio regionale»
20:05
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, le persone positive al Coronavirus sono quarantanove, settantacinque in meno rispetto a due settimane fa. Nello stesso periodo, i ricoverati sono diminuiti da diciotto a dieci
16:48
Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l’Isola un tasso di positività dello 0,7%. Sono invece 210 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (-5), mentre restano 19 i pazienti in terapia intensiva
11:38
Parole di Tatiana Argiolas, consigliera comunale di Alghero. «Ora più che mai servano controlli severi per garantire il rispetto delle regole, oltre ovviamente ai controlli sanitari in entrata nel nostro territorio regionale»
6:58
La Sardegna dalla giornata di oggi, lunedì 1 marzo, si risveglia in Zona bianca. E´ la prima regione in Italia a sperimentare la fascia con minori restrizioni. Riapertura graduale per tutte le attività. Solinas firma la nuova ordinanza | ORDINANZA
27/2/2021
Firmata dal Ministro Speranza l´ordinanza che dispone il passaggio in zona bianca della regione Sardegna. In corso il tavolo di confronto tra Ministero della Salute, Iss e Regione Sardegna per definire le modalità attuative
12:08
I risultati dell’attività di screening, effettuata giovedì e venerdì per verificare la presenza della variante inglese del Covid-19 nella comunità di Bono, mettono in evidenza una bassa circolazione del virus: su 1.620 persone sottoposte a tampone naso-faringeo e all’esame molecolare/antigenico, sei cittadini sono risultati positivi al Coronavirus (lo 0,36percento)
26/2/2021
L´isola aspira a diventare la prima regione bianca. Contagi in netta diminuzione per tre settimane di seguito, Rt contenuto e terapie intensive ben al di sotto del limite precauzionale del 30%. Cresce l´attesa per le nuove ordinanze del Governo
28/2/2021
Sono 215 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre restano diciannove i pazienti in Terapia intensiva. Cinquantacinque i guariti nelle ultime ventiquattro ore
28/2/2021
Studio della struttura complessa di Chirurgia maxillo-facciale mette in luce che una lunga infezione può provocarne la distruzione. La terapia con cortisone può ridurre l’infiammazione. Il trial terapeutico pubblicato su Rhinology
27/2/2021
Sono 217 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (sette in meno rispetto a ieri), mentre scendono da ventidue a diciannove i pazienti in Terapia intensiva (- tre). Sono sessantatre i guariti nelle ultime ventiquattro ore)
27/2/2021
Da lunedì 1° marzo Lombardia, Piemonte e Marche in fascia arancione. In zona rossa Basilicata e Molise. Dati confortanti in Sardegna, dove l´indice Rt è il migliore d´Italia ma nessun pronunciamento ancora dal Ministero
27/2/2021
Secondo i dati presenti nella piattaforma regionale, si registra un netto miglioramento nella cittadina turritana (ventuno positivi in meno rispetto a due settimane fa). Cinque le persone quarantena
28/2/2021
E’ la linea espressa da Forza Italia, dopo la riunione dei parlamentari, dei consiglieri regionali e degli assessori della Sardegna
26/2/2021
Sono 224 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (cinque in meno rispetto a ieri), mentre restano ventidue i pazienti in Terapia intensiva. 140 i guariti nelle ultime ventiquattro ore
27/2/2021
Un Ufficio relazioni con il pubblico accogliente e con cui entrare in contatto in tempo reale. Al Policlinico “Duilio Casula” di Monserrato è stato inaugurato un sistema innovativo e primo in Italia
27/2/2021
«E´ necessario garantire che le Direzioni delle Stroke unit regionali siano affidate prioritariamente ai neurologi», spiegano i consiglieri regionali del Gruppo Liberi e uguali Sardigna Daniele Cocco ed Eugenio Lai, che ieri mattina hanno presentato un´interrogazione sull´argomento
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)