Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroSpettacoloConcerti › Bayou Club Events: super weekend ad Alghero
Cor 22 ottobre 2020
Bayou Club Events: super weekend ad Alghero
Dirotta su Cuba e Sergio Caputo per il Festival Sant Miquel al Teatro Civico: venerdì 23 ore 20.30 e dopodomani, sabato 24 Ottobre ore 19 e 21. Nuove date per gli eventi rinviati causa maltempo


ALGHERO - Questo fine settimana la grande musica internazionale sbarca nella Riviera del Corallo con 2 eventi consecutivi: domani venerdì 23 il funky dei Dirotta su Cuba e dopodomani sabato 24 ottobre la musica d'autore di Sergio Caputo. Si tratta della riprogrammazione degli eventi del Festival Sant Miquel rinviati per maltempo e che dalla corte interna a Lo Quarter si spostano al Teatro Civico Gavino Ballero, palcoscenico perfetto per spettacoli di questa qualità. L'organizzazione è a cura di Fondazione Alghero, Comune di Alghero e dall’associazione culturale Bayou Club Events con il sostegno di Fondazione Sardegna.

La due giorni inizia domani, venerdì alle ore 20.30, con il concerto della band simbolo del funky italiano: i Dirotta su Cuba. Più di trent'anni di carriera costellata di grandi successi, dal disco di platino per l'album omonimo d'esordio – quello che tra le altre comprendeva hit intramontabili come “Gelosia” e “Liberi Di – Liberi Da” – al singolo appena uscito “Thinking of You (Dove Sei)” con la collaborazione del rapper americano Sonny King. Ad Alghero i Dirotta su Cuba si presentano in formazione completa. Sei musicisti sul palco capitanati dagli storici elementi Simona Bencini alla voce e Stefano De Donato al basso ai quali si aggiungono le tastiere di Andrea De Donato, le chitarre di Daniele Vettori, il sax di Marco Caponi e la batteria di Massimo Furian per uno spettacolo in cui funky, soul e acid-jazz diventano un unico elemento in viaggio verso sonorità contemporanee.

Dopodomani sabato 24 ad Alghero sarà un sabato italiano con Sergio Caputo in concerto. Romano di nascita Caputo è figlio di quella fucina di talenti che negli anni ‘70 fu il Folkstudio, straordinario il suo esordio nel 1983 proprio con “Un sabato italiano”. Compositore, musicista e scrittore di indimenticabili successi, è amato in tutto il mondo, dalla Francia agli Stati Uniti d'America, dove ha trovato casa dal lontano 1999. In California lavora a contatto con le sue radici musicali e in pochissimo tempo si fa apprezzare come chitarrista di smooth jazz. Indubbiamente uno dei musicisti italiani più originali dei nostri tempi, autore di un’inconfondibile stile musicale e letterario in cui abbina la canzone italiana più pop al jazz più intimo con testi ispirati alla poesia moderna. Sul palco del Teatro Civico di Alghero andrà in scena lo spettacolo con la formazione più apprezzata da pubblico: in quintetto insieme a Fabiola Torresi al basso, Alessandro Marzi alla batteria, Paolo Vianello alle tastiere e Luca Iaboni alla tromba.

Per soddisfare la numerosa affluenza di pubblico il concerto di Sergio Caputo Quintet raddoppia, primo live alle ore 19 e il secondo alle 21. I biglietti (costo 20 euro), si possono prenotare via mail all'indirizzo bayouclub.info@gmail.com o telefonando al numeri 3288399504. Il botteghino del Teatro Civico apre venerdì 23 dalle 19.30 e sabato 24 ottobre dalle 18:00. Si ricorda agli spettatori di seguire le normative di sicurezza anti Covid-19: distanziamento, obbligo di mascherina e divieto di assembramento dentro e fuori il teatro.
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)