Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaManifestazioniSmacco in Fondazione: dossier
G.M.Z. 15 settembre 2020
Smacco in Fondazione: dossier
Malumori crescenti. Non piace agli alleati l'attivismo della Fondazione, così i suoi vertici finiscono nel mirino degli alleati. Dopo le polemiche, l´assessore alla Cultura e Turismo di Alghero non si presenta alla conferenza del Sant Miquel. Dossier all'attenzione dei vertici di Fratelli d´Italia


ALGHERO - Tutto come ampiamente previsto ed anticipato sulle pagine di Alguer.it. Nonostante il rinvio di qualche giorno della conferenza su San Miquel ed il tentativo di sviare tutti, negando i contrasti interni alla maggioranza [LEGGI], i problemi politici intorno alla Fondazione ci sono, e si amplificano ogni giorno che passa: Ieri mattina (lunedì) un nuovo smacco all'indirizzo dei piani alti della Meta e non solo. Il tutto, nonostante l'attivismo che sembra caratterizzare il nuovo corso a Lo Quarter: dalla gestione del personale, passando per quella dei siti museali è un fermento di iniziative che evidentemente non trovano adeguato apprezzamento e condivisione nell'attuale maggioranza.

Non poteva certamente passare inosservata l'assenza di Marco Di Gangi dal tavolo di presidenza. Si presentava il nuovo format ideato per Sant Miquel e voluto con forza dalla Meta che, tra le altre cose, prevede un festival e quattro concerti di qualità [GUARDA]. Non una ricorrenza qualsiasi per Alghero, e l'assenza dell'assessore alla Cultura e Turismo è qualcosa di straordinario ed eclatante. Dopo aver preferito non comparire sulla comunicazione ufficiale - fatto già di per se decisamente anomalo, probabilmente mai successo in passato - la defezione odierna certifica, semmai ve ne fosse ancora bisogno, la gravità della situazione e la delicatezza del momento.

Sulla gestione della Fondazione i malumori crescono ogni giorno di più e rischiano di travolgere, oltre alla maggioranza alle prese da tempo col riassetto del Consiglio d'amministrazione dopo l'addio dal Cda di Stefania Salvatore, anche il sindaco Mario Conoci. Tra i più scontenti, ci sarebbe anche il consigliere comunale di Fratelli d'Italia, Christian Mulas, uno dei più vicini all'assessore Di Gangi ma anche al sindaco, sempre pronto a difendere l'operato dell'Amministrazione anche nei momenti più difficili, come quello attuale.

Ma c'è di più. Alle accuse di assenza di comunicazione tra uffici, mancato coinvolgimento e dialogo tra amministratori - fatti denunciati nel recente passato in occasione di una conferenza stampa dai consiglieri Pulina e Monti [GUARDA] - un'altra lunga serie di presunte inadempienze in capo alla Fondazione sarebbero addirittura alla base di un dettagliato dossier già inviato ai vertici regionali del partito (FdI) con richiesta esplicita d'interessamento col Primo cittadino. Insomma, se guerra non è tra Forza Italia e alleati, certamente siamo all'ennesima resa dei conti di una convivenza che spesso presenta forti turbolenze.

Nella foto: il presidente della Fondazione Alghero, Andrea Delogu, col suo vice, Pierpaolo Carta
Commenti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2020 Mediatica SRL - Alghero (SS)