Skin ADV
Alguer.it
Notizie    Video   
NOTIZIE
Alguer.it su YouTube Alguer.it su Facebook Alguer.it su Twitter
Alguer.itnotiziealgheroPoliticaSanità › Salviamo il Marino: proposte e immagini
Cor 27 ottobre 2020 video
Salviamo il Marino: proposte e immagini


ALGHERO - I consiglieri comunali Gabriella Esposito, Raimondo Cacciotto, Valdo Di Nolfo, Mimmo Pirisi, Pietro Sartore, Ornella Piras e Mario Bruno ci mettono la faccia e a testa bassa, dopo aver richiesto insieme ai consiglieri Porcu e Ferrara (M5s) le dimissioni del presidente del Consiglio regionale Michele Pais, si rivolgono ancora alla Regione chiedendo di salvare le discipline e i 47 posti letto dell'Ospedale marino Marino. «Con senso di responsabilità, chiediamo alla Regione di trovare risposte che garantiscano accoglienza e cure ospedaliere per i pazienti covid e nel contempo il mantenimento delle altre discipline presenti negli ospedali algheresi».

Così, dopo aver proposto la realizzazione di un ospedale da campo, sul modello Nuoro, un vero e proprio gioiello dotato di ogni strumentazione sufficiente e in sicurezza che potrebbe essere posizionato nello spazio antistante l’ospedale civile, formulano una nuova proposta che riguarda l’utilizzo parziale dell’ospedale Marino, «mantenendo intatti e non requisendo - come sancito dall’atto della Regione - i 47 posti di ortopedia, riabilitazione e oculistica». «Basterebbe utilizzare l’intero terzo piano, oggi adibito a reparto di riabilitazione funzionale, garantendo ingressi separati e percorsi in sicurezza rispetto agli altri piani dell’ospedale che oggi sono adibiti alle discipline di ortopedia con sala operatoria, oculistica, pneumologia, diabetologia, dermatologia, farmacia territoriale».

«La riabilitazione può essere spostata facilmente al secondo piano dove ci sono già (vedasi immagini video di repertorio) almeno dodici posti letto pronti (reparto di artroscopia non utilizzato) e altri sarebbero ricavabili (almeno una ventina) dall’ala alloggio suore, i cui lavori sono da ultimare. Ciò consentirebbe di risolvere sia la degenza covid, sia il mantenimento delle altre discipline, utilizzando buon senso, sicurezza e non decisioni a tavolino calate dall’alto» concludono i consiglieri algheresi di Centrosinistra.

19:47
Salgono a 507 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi, mentre scendono a quarantotto i pazienti in terapia intensiva. 105 i pazienti guariti nelle ultime ventiquattro ore
15:05
Donato dal Banco di Sardegna al servizio della struttura di Anestesia e Rianimazione del Santissima Annunziata e potrà essere utilizzato anche per gli accessi vascolari in pazienti Covid.
11:46 video
il coraggio di mamma Roberta e la nascita di Margherita. Professor Andrea Figus, direttore della Chirurgia Plastica e Microchirurgia del Policlinico Duilio Casula: «Una bella storia che aiuta ad avere fiducia nel futuro»
15/1/2021
E´ polemica infuocata sulle vaccinazioni nei territori di Alghero e Sassari. Mulas (FdI) replica a Manca (M5s): «non conosce la materia, inizi a studiare»
16/1/2021
«Ad ottobre avevamo segnalato che non erano ancora stati individuati percorsi “sigillati” per tutelare i pazienti ed operatori sanitari. Ecco il risultato: un nuovo focolaio Covid in Clinica Medica. Di questo passo, la pandemia verrà bloccata con molte difficoltà», denuncia la segretaria territoriale della Fsi Mariangela Campus
15/1/2021
«Serve subito la riorganizzazione della specialistica chirurgica ortopedica, in questa situazione il Brotzu rischia l´implosione». E´ la denuncia del responsabile regionale dell´Usb Sanità Gianfranco Angioni, presentata al presidente della Regione Sardegna, all´assessore regionale alla Snaità e al commissario straordinario dell´Arnas Osb
15/1/2021
Sono ufficiali le informazioni sulla presa di Servizio di Leonardo Murgia (terzo pediatra ad aver ricevuto l´incarico nell´ambito di Sassari) e di Paola Murgia (nell´ambulatorio di Porto Torres)
16/1/2021
«Restituite la dignità alla sanità del Sulcis Iglesiente», è la richiesta inviata dal coordinatore regionale Gianfranco Angioni a nome del Direttivo dell´Usb Pubblico impiego settore sanità, al presidente della Regione autonoma della Sardegna Christian Solinas, all´assessore regionale della Sanità Mario Nieddu e al commissario dell´Assl Carbonia
30/12/2020
496 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale in reparti non intensivi (due in meno rispetto al dato di ieri), mentre è di 44 (-1) il numero dei pazienti in terapia intensiva
29/12/2020
Sono stati 2.489 i test effettuati nelle ultime ventiquattro ore. Salgono di una unità sia il numero dei ricoverati in reparti non intensivi, sia in quelli intensivi. Duecento i nuovi guariti


Hosting provider Aruba S.p.A. Via San Clemente, 53 - 24036 Ponte San Pietro (BG) P.IVA 01573850516 - C.F. 04552920482

© 2000-2021 Mediatica SRL - Alghero (SS)